24/06/2024
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Umbria Orgoglio Guastafeste

Umbria Orgoglio Guastafeste
Scelto il motto dell'edizione 2024. Sabato 1 giugno grande corteo regionale

"Guastafeste" è il motto scelto per l’edizione 2024 di Umbria Orgoglio (Umbria Pride), che si terrà sabato 1 giugno e che porterà in strada come ogni anno migliaia di persone che chiedono pari diritti e pari dignità per tutta la comunità LGBTQIA+ in un lungo corteo per le strade del centro storico di Perugia.

 

“Siamo qui per rovinare la festa alla norma!” – si legge nel manifesto politico disponibile integralmente su https://umbriapride.it/manifesto-2024/ - “L’Umbria Orgoglio quest’anno porta per strada senza paura tutte le soggettività marginalizzate, ridicolizzate e oppresse da un sistema costruito per il benessere solo di chi ne rispetta i canoni. Noi siamo guastafeste perché eccediamo, perché puntiamo i piedi, perché non ci stiamo. Non ci stiamo a vivere nel silenzio e a sopprimere le nostre identità, non ci stiamo a coprire i nostri corpi perché giudicati non conformi, non ci stiamo a sottometterci alla censura e alla mistificazione, non ci stiamo a subire le scelte di un governo e di un’amministrazione che mettono in costante pericolo le nostre esistenze e che ci impediscono di immaginare nuove possibilità di soddisfazione personale e collettiva. Siamo le persone chiamate pesanti quando si oppongono alle discriminazioni, estremiste quando lottano per la libertà di tuttǝ, sfacciate quando si ribellano alle gabbie in cui ci avete costrettǝ, fastidiose quando praticano il dissenso. Siamo guastafeste, e il 1° giugno cammineremo tuttǝ insieme.”

 

Tanti gli eventi che precedono il corteo conclusivo del 1 giugno, a partire dal tradizionale CinePride, l’appuntamento con il cinema LGBTQIA+ che quest’anno prevede 5 proiezioni presso il Cinema Melies. Appuntamenti di musica e socialità come l’aperitivo di finanziamento di domenica 26 maggio con dj set e spettacolo drag queen  nella terrazza dell’Hotel Perusia o la tradizionale notte arcobaleno che quest’anno si terrà venerdì 31 maggio in tutto Corso Garibaldi, con musica, cibo e una recita in piedi (stand-up comedy) di Chiara Pagliaccia.

 

In tutta Italia saranno oltre 50 gli "Orgogli" che scenderanno in piazza per chiedere uguali diritti per le persone LGBTQIA+, uniti da un forte appello comune rivolto a tutta la politica italiana: le persone gay, lesbiche, bisessuali, trans*, intersex, queer, asessuali hanno gli stessi doveri di tutte le altre persone e vogliono gli stessi diritti.

 

L’Umbria Orgoglio è organizzato dalle associazioni LGBTQIA+ del territorio umbro (Omphalos, Famiglie Arcobaleno, Esedomani Terni, Agedo, Rete Lenford e Amelia Pride) e sostenuto da una serie di partner che hanno scelto di supportare l’evento. È stato lanciato anche una raccolta fondi per permettere ad ogni persona di donare anche una piccola cifra per supportare la costruzione di questo importante evento per tutta la comunità regionale (https://www.umbriapride.it/sostieni/).

 





Omphalos LGBTI

Inserito mercoledì 15 maggio 2024


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 7090142