29/05/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Deruta: un voto unanime, trasversale e partecipato contro la trasformazione della E45 in autostrada

Deruta: un voto unanime, trasversale e partecipato contro la trasformazione della E45 in autostrada
Un consiglio comunale aperto ha bocciato il progetto che trasformerebbe il comune in un deserto d'asfalto


Lunedi sera, il consiglio comunale aperto convocato a Deruta per parlare del progetto di trasformazione della E45 in autostrada ha espresso un sentimento unanime: la città sarebbe soffocata dalla nuova arteria, e ne avrebbe una perdita economica e culturale enorme.
Sia la maggioranza (centro-destra) che l'opposizione (centro-sinistra) si sono espressi contro il progetto.
Il progetto sarebbe penalizzante anche per la struttura del comune: bisognerebbe sconvolgere l'assetto urbanistico, abbattere numerose abitazioni, prevedere svincoli e gallerie in un territorio ristretto, il rumore e i gas di scarico sarebbero a livelli intollerabili, per non paralre del cantiere infinito che graverebbe sulla cittadina; ma soprattutto, l'autostrada allontanerebbe il pubblico dalle aree di produzione della ceramica, con conseguenzwe economiche drammatiche.
In realtà, io progetto di autostrada è stato deciso dall'alto, e forse il parere dei comuni non è decisivo: ma è importante che venga espresso, e soprattutto che su di esso si crei un ampio dibattito tra i cittadini.
Ad esempio, a Perugia nessuno ne parla: eppure il progetto interessa il territorio del capoluogo per tutto il suo asse: come mai gli organi rappresentativi e la popolazione non sono chiamati ad esprimersi, o almeno a conoscere il progetto e a discuterne?




Inserito mercoledì 9 settembre 2009


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5166766