29/05/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Sit-in in difesa della Costituzione

Sit-in in difesa della Costituzione
Sabato 30 Gennaio

Il Popolo Viola di Perugia
Vi invita a partecipare sabato 30 Gennaio
al Sit-in in difesa della Costituzione
che si terrà in Piazza IV Novembre
dalle 16:00 alle 18.00.
 

L'evento, promosso dal movimento nazionale Popolo Viola, è stato indetto in occasione della "Prima giornata nazionale in difesa della Costituzione" .
Il popolo Viola è un movimento spontaneo di liberi cittadini, nato in rete e che nella rete trova la sua forza. I membri del Popolo Viola si auto-organizzano in comitati locali, spinti essenzialmente dalla speranza sincera che questo paese possa presto tornare a definirsi  AUTENTICAMENTE DEMOCRATICO .

Il Popolo Viola di Perugia è libero dall'influenza di qualsiasi partito o associazione, ma solidale rispetto ad iniziative nate in difesa della democrazia e del rispetto della legalità. I membri del Popolo Viola di Perugia si incontrano su Internet e, ogni due settimane, presso il Macadam in Via del Cortone 19. Il movimento si autofinanzia su offerta libera di ogni partecipante, non prevede gerarchie, ma si organizza di volta in volta in gruppi di lavoro composti da volontari. Il sit-in di sabato, che rappresenta la prima iniziativa locale del comitato perugino, ha già raccolto l'adesione di molte associazioni e di tantissimi umbri.

L'iniziativa avrà luogo simultaneamente in circa quaranta città d'Italia e virtualmente su varie pagine internet. L'elenco delle città che aderiscono all'iniziativa è disponibile al link del gruppo Facebook dell'iniziativa e sulla pagina Facebook del "Popolo Viola".

Di seguito l'appello del gruppo promotore nazionale “Comitato 30 Gennaio”:

Di fronte all’ennesimo tentativo di saccheggiare la Costituzione, che si concretizza nelle manovre del Governo per garantire impunità a Berlusconi e nei proclami irresponsabili di qualche ministro, che chiede addirittura la cancellazione dell’Art. 1, abbiamo soltanto due strade: o assistere passivamente al delirio distruttivo dell’establishment berlusconiano o reagire con la prontezza e la determinazione democratica che la situazione richiede. Noi scegliamo la seconda. La Costituzione della Repubblica Italiana nata dalla Resistenza antifascista rimane, ad oltre 60 anni dalla sua emanazione, il principale strumento di garanzia del patto di convivenza civile di una società che fonda le proprie basi sul principio di uguaglianza tra i cittadini e l’anticorpo più efficace contro il rischio di nuove derive autoritarie. E’ per questo che ad ogni cittadino democratico compete difenderla. Noi siamo tra questi.

Per ulteriori informazioni il forum del comitato locale:

http://ondaviolaperugia.forumfree.it



Il Comitato promotore del Popolo Viola Perugia


Inserito giovedì 28 gennaio 2010


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5166632