10/04/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il Vuoto

Il Vuoto
L'appello-denuncia di LibertÓ e Giustizia


Comunicato stampa

A distanza di un anno dal documento che rompeva il silenzio sul degrado
della democrazia, LibertÓ e Giustizia torna ad alzare il velo sulla
situazione politica italiana e lo fa rendendo pubblico un appello-denuncia
dal titolo Il Vuoto. Il testo scritto dal presidente onorario di LibertÓ e
Giustizia Gustavo Zagrebelsky Ŕ firmato dai garanti e dall'ufficio di
presidenza dell'associazione.

(vedi l'allegato):

áil vuoto.pdf

Il documento solleva il tema della
responsabilitÓ: "Mancheremmo ai nostri doveri di cittadini responsabili del presente e del futuro, nostro e dei nostri figli, se non denunciassimo,
insieme al degrado, il vuoto che Ŕ il suo terreno di coltura".
Un vuoto, Ŕ la denuncia di LibertÓ e Giustizia, "nel quale prospera una mai vista concentrazione oligarchica di finanza, informazione e politica che spazza via la distinzione pubblico-privato, ignora il senso delle
istituzioni e giunge al punto di fare uso privato dell'atto pubblico per
eccellenza, la legge. Non Ŕ solo questione di decenza e di etica pubblica".
Il vuoto pi¨ pericoloso, denuncia il manifesto, Ŕ quello dell'opposizione,
responsabile di non aver elaborato "un'analisi della nostra presente
situazione, per costruirvi sopra una politica da proporre e sostenere
apertamente e chiaramente di fronte ai cittadini". Al vuoto si sta opponendo la societÓ civile. "Le mobilitazioni pubbliche per il diritto al lavoro, la difesa della Costituzione e della legalitÓ sono state una novitÓ, anzi una sorpresa". Il segno che "si pu˛ essere intensamente partecipi della politica anche senza appartenere a un partito". LibertÓ e Giustizia si sente partecipe di questo risveglio democratico che Ŕ in atto. Ma ai partiti chiede chiarezza. Nell'ultima parte del documento, sono elencati i punti irrinunciabili di un percorso politico sostanziale: il tema del conflitto
d'interessi, la legge elettorale, la difesa del parlamento e della legalitÓ.
Con una certezza: "crediamo che la chiarezza su questi punti sia premessa e condizione della fiducia che i cittadini possano nutrire nei confronti dei propri rappresentanti".



LibertÓ e Giustizia

Inserito lunedý 15 febbraio 2010


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5575929