27/02/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il popolo viola in città

Il popolo viola in città
Il 18 e il 20 marzo

"Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il
proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La
stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. "


E' il senso dal articolo 21
della Costituzione italiana, ed è per
difendere questo diritto che il "Popolo Viola Perugia" insieme a tutti coloro che
credono in questi principi, è sceso in piazza
giovedì 11 marzo davanti alla sede Rai di Via Masi, ed è per questo motivo che scenderemo giovedì 18 marzo per protestare
contro la chiusura delle trasmissioni Anno zero e Ballarò. Questa decisione
presa dalla Vigilanza Rai ha ridotto il
diritto di ogni cittadino ad accedere liberamente alle fonti di informazione
costituite dalle trasmissioni di approfondimento: nello specifico si è voluto
colpire la trasmissione Anno Zero poco funzionale alla politica governativa.


Popolo Viola Perugia invita tutti i cittadini nei prossimi giorni ai seguenti eventi in città:-

18 marzo
presidio davanti alla sede Rai di Via Masi, 2 contro la decisione del
Cda Rai di tenere sospese le trasmissioni di approfondimento Anno zero e Ballarò.


- 20 marzo "La rivoluzione dei fiori (contro i ddl Legittimo impedimento e salvaliste)" presso l'ingresso del Tribunale di Perugia deposizione di fiori in segno di lutto per la "morte" della democrazia in Italia.




Inserito martedì 16 marzo 2010


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5043295