05/07/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> LA CAMPAGNA FIUMI NELL’ANNO DELLA BIODIVERSITA'

LA CAMPAGNA FIUMI NELL’ANNO DELLA BIODIVERSITA'
Il censimento avverrà in tutta Italia il 2 maggio

Il 2010 è l’anno della biodiversità e il WWF Italia, tra le numerose attività, ha avviato una CAMPAGNA FIUMI su tutto il territorio nazionale (un fiume per ogni regione) per sensibilizzare alla loro tutela, rinaturazione e valorizzazione.

La situazione dei nostri corsi d’acqua è, infatti, critica a causa del diffuso dissesto idrogeologico, della non buona qualità delle acque e della progressiva perdita di biodiversità, testimoniata dall’elevato numero di pesci delle nostre acque interne in pericolo di estinzione. Il WWF chiede un impegno diretto a tutte le istituzioni affinché si possa garantire il mantenimento o il raggiungimento del “buono stato ecologico” degli ecosistemi d’acqua dolce entro il 2015, come previsto dalla Direttiva Quadro Acque 2000/60/CE. 

Il WWF Italia già negli anni passati ha realizzato campagne sui fiumi con grande mobilitazione di volontari (1980,1990, 2001 “WWF Liberafiumi”) e il coinvolgimento di molti soggetti (Parchi, Associazioni di categoria, ANBI, UPI, ANCI, ecc.).

Il censimento WWF dei fiumi 2010 prevede il rilevamento dello stato delle fasce fluviali e ripariali, delle zone di esondazione del corso d’acqua  per valutarne lo stato e avanzare proposte per la sua tutela, rinaturazione e valorizzazione. Tutto il tratto del fiume censito sarà, inoltre, dettagliatamente fotografato sia con panoramiche che con foto dei dettagli di rilievo. Al censimento saranno poi associati, laddove possibile altri  rilievi:
• sulla fauna ittica per valutare lo stato della biodiversità in acqua, in collaborazione con esperti ittiologi (almeno 10 fiumi)
• sulla qualità delle acque in collaborazione con esperti delle ARPA (almeno 10 fiumi)
• sulla presenza della Lontra (Lutra lutra)  (1/3 fiumi nel centro e sud Italia).

Il censimento avverrà in tutta Italia il 2 maggio.
Il 16 maggio, per l’anno della biodiversità verranno restituiti i primi risultati sulla situazione dei corsi d’acqua censiti; la giornata, che  sarà dedicata a laghi e fiumi,  ricade all’interno della “FESTA DELLE OASI”, che si svolgerà a livello nazionale dal 8 a 23 maggio.

Nella regione Umbria il WWF Italia, attraverso la propria sezione regionale, censirà il fiume Tevere

Il tratto del Tevere interessato  va da Villa Pitignano a  Ponte S.Giovanni per circa 15 km di asta fluviale ed un’ampiezza di fascia fluviale comprensiva delle fascie A e B del PAI.

I cittadini sono invitati a partecipare alle operazioni di censimento in qualità di volontari.  Per chi fosse interessato
il giorno 25 aprile,
si svolgerà una breve esercitazione
appuntamento alle ore 8.30 nella piazza della Chiesa di Pontevalleceppi,
per  illustrare  il lavoro da compiere, l’organizzazione, e una prova pratica.

Per la giornata del censimento del 2 maggio, l’appuntamento è alle ore 8,30 nella piazza della Chiesa di Pontevalleceppi.
Si formeranno dei gruppi di 2 o 3 persone guidati ciascuno da una guardia ecologica del wwf  regionale.
Ogni partecipante godrà di un’assicurazione. Tempo previsto 3 o 4 ore.
Attrezzatura: scarponcini treking+zainetto+acqua

Per informazioni sulla Campagna visitate il sito www.wwf.it/fiumi
Per partecipare al censimento tel. 3934868641
Mail: umbria@wwf.it



Wwf

Inserito sabato 24 aprile 2010


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5215035