31/03/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Fontanelle alla marcia della pace Perugia Assisi

Fontanelle alla marcia della pace Perugia Assisi
Nei centri abitati le fontanelle, da tempo sono state chiuse, e i marciatori anche quest'anno sono stati costretti a comprare acqua in bottiglia

  
 
Ieri,  alla marcia della pace, nellarea del banchetto del forum, avevamo
chiesto una fontanella.
Il gestore Umbra Acqua spa ce lha concessa, ma stamattina, quando siamo arrivati li, abbiamo avuto una brutta sorpresa!
Vicino alla fontanella erano piazzati  i tabelloni pubblicitari di Umbra
Acque spa!
Immediatamente abbiamo chiesto di rimuovere lo scempio, ma  limpiegato ci ha risposto che larea non era la nostra e, solo dopo aver sentito il Presidente, li ha rimossi e se ne è andato via. Il Presidente di Umbra Acque SPA Zucchini, in cambio della fontanella, pretendeva di farsi pubblicità alle spalle del forum, per ribadire la grande menzogna che la gestione attraverso spa è pubblica.
In realtà durante tutto il percorso della marcia, quella era l'unica
fontanella funzionante.  Nei centri abitati le fontanelle, da tempo sono
state chiuse, e i marciatori anche quest'anno sono stati costretti a comprare acqua in bottiglia. Noi stessi, a Santa Maria degli Angeli,  quando abbiamo chiesto un  bicchiere dacqua al  bar vicino al banchetto, ci siamo visti negare l'acqua di rubinetto proponendoci di comprare la bottiglia di acqua minerale che ovviamente abbiamo rifiutato.
Ma un'altra scoperta abbiamo fatto ai banchetti, Umbra Acque SPA stacca l'acqua senza avviso se ti dimentichi di pagare la bolletta. E accaduto ad una coppia di  coniugi di Perugia che si sono ritrovati improvvisamente senza acqua, con una bambina piccola.
E questo il diritto allacqua che viene tanto predicato da Umbra Acque SPA?
Caro Zucchini lacqua è di tutti e noi la rivogliamo!
Intanto alla marcia sono state raccolte più di mille firme per i 3
referendum abrogativi delle norme sulla gestione privata del servizio idrico.
Nonostante la pioggia battente,  questa grande partecipazione popolare è la prova tangibile di come i cittadini, tra cui tantissimi umbri, vogliono che l'acqua sia pubblica davvero e hanno capito che qualsiasi SPA, compresa Umbra Acque, vuole solo il profitto.




Comitato Referendario Acqua Pubblica SI

Inserito martedì 18 maggio 2010


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5087963