21/09/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> “CLASSETTA VS CLASSACCIA” e “Dal libro al teatro”

“CLASSETTA VS CLASSACCIA” e “Dal libro al teatro”
Sul palcoscenico del Teatro “Bertold Brecht” di San Sisto, lunedi 1 e martedi 2 giugno

SAN SISTO - TEATRO “BERTOLD BRECHT” –

COMUNICATO STAMPA

Spettacolo Teatrale “CLASSETTA VS CLASSACCIA

Saliranno sul palcoscenico del Teatro “Bertold Brecht” di San Sisto lunedì prossimo 31 maggio, alle ore 21, i protagonisti dello spettacolo “Classetta vs Classaccia”, realizzato da una compagnia teatrale d’eccezione come quella degli  “Insonni del Venerdì”, formata da insegnanti, alunni e genitori della classe V della Scuola Elementare “Carlo Collodi” di San Sisto.

L’iniziativa, promossa dall’insegnante Anna Rita Pennacchi, ha trovato subito l’entusiastica adesione di grandi e piccoli, che hanno lavorato insieme per tutta la seconda parte dell’anno scolastico dividendosi, con grande spirito di collaborazione, i vari compiti indispensabili per la perfetta riuscita dello spettacolo.

Liberamente ispirata al libro “Non mangiate Cenerentola” di Francesca Simon,  la sceneggiatura mette di fronte, in una sorta di sfida scolastico-sportiva, due classi completamente diverse. Da una parte ci sono i perfettini della Classetta, ubbidienti e studiosi, dall’altra gli scapestrati della Classaccia, decisamente restii ad impegnarsi nella routine scolastica. Due gruppi quanto mai eterogenei, ricchi di personaggi fiabeschi, popolari e fantasiosi.

Dalla scrittura del copione, di cui si sono occupate le insegnanti Anna Rita Pennacchi e Dominga Ricci, all’assegnazione dei ruoli, all’inzio delle prove, il passo è stato brevissimo. E così, per oltre quattro mesi, maestre, bambini e genitori, si sono dati appuntamento ogni  venerdì per dedicarsi alle prove,  diventando inevitabilmente gli “insonni del venerdì”.  Il tutto sotto l’attenta regia del grande Domenico Madera della Associazione Teatrale Le Onde, uno degli artisti più conosciuti della nostra regione, prezioso dispensatore di consigli per gli improvvisati attori. Per loro è arrivato finalmente il momento del debutto, della prima sul palcoscenico vero del teatro “Bertold Brecht”.  L’emozione sarà inevitabile, ma tutti hanno dimostrato di poter dare un contributo eccellente alla riuscita del progetto e dunque, senza alcun dubbio, quella di lunedì sarà una serata davvero speciale.

Non sarà però solo la curiosità a spingere gli appassionati del teatro a non perdere questo evento, ma soprattutto la finalità dell’iniziativa. Il ricavato dello spettacolo sarà infatti interamente devoluto a “La Scuola dei Coniglietti Bianchi” sita presso l’Ospedale “S. Maria della Misericordia” di Perugia e alla Biblioteca della Scuola Primaria “Carlo Collodi “ di San Sisto.  Un motivo in più, per non mancare.

 classetta e classaccia.pdf

Conclusione del progetto di plesso “Dal libro al teatro”

COMUNICATO STAMPA


Saranno ben 128 i protagonisti che si alterneranno sul palcoscenico del Teatro “Bertold Brecht” di San Sisto martedì prossimo, 1 giugno, per quella che sarà un autentica non-stop teatrale, che inizierà alle 16 e 30 per concludersi intorno alle 22 e 30 circa e che vedrà coinvolti tutti gli alunni della Scuola Elementare “Carlo Collodi” di San Sisto.

Una giornata speciale per celebrare nella maniera più spettacolare possibile, la conclusione del progetto di plesso “Dal libro al teatro”, proposto ai ragazzi dalle insegnanti della Scuola Elementare “Carlo Collodi” durante l’Anno Scolastico 2009-2010.

Tanti gli aspetti messi in pratica con questa proposta formativa, attraverso la quale si è sviluppato un percorso di approfondimento della lettura di alcuni testi famosissimi, per passare poi all’immedesimazione reale dei ragazzi nelle storie lette e nei personaggi protagonisti delle stesse. Ogni bambino, con l’aiuto di un autentico genio del Teatro italiano come Domenico Madera, della Associazione Teatrale Le Onde, ha svolto un lavoro di personalizzazione dei personaggi, rivissuti attraverso il proprio modo di essere e le proprie emozioni. E’ stato insomma un percorso di crescita che è diventato ben presto non solo scolastico, ma anche personale e caratteriale.

La degna conclusione di questo cammino entusiasmante, è lo spettacolo di martedì che si dividerà in diversi momenti. Il primo, ispirato al testo “Bandiera” di Mario Lodi sarà interpretato dagli alunni delle classi prime e seconde ed è in scaletta per le ore 16 e 30. Alle 18 invece toccherà alle classi terze dare vita a “I musicanti di Brema”, un classico dei fratelli Grimm. Alle 21, sarà la volta del celeberrimo “Il piccolo principe” di Antoine de Saint-Exupery, con il quale si cimenteranno gli alunni delle classi quarte e quinte.


Marco Cruciani




Inserito lunedì 31 maggio 2010


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5310658