27/09/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> L'Italia si festeggia a Madrid nel segno della P-Funking Band

L'Italia si festeggia a Madrid nel segno della P-Funking Band
Si concluderà “col botto”, il 2 giugno, la prima tournée spagnola della “macchina del groove”
Dopo una settimana ricca di apprezzamenti in giro per la città la band, invitata dall'ambasciatore italiano, inaugurerà la serata di gala per la Festa della Repubblica

Sarà la musica della P-Funking Band ad inaugurare, mercoledì 2 giugno, la grande serata di gala che l'Ambasciata italiana organizzerà, come da tradizione, in occasione delle celebrazioni per la Festa della Repubblica. Un appuntamento straordinario – uno degli ultimi impegni ufficiali dell'ambasciatore Pasquale Terracciano, che termina proprio in queste settimane il proprio mandato – che vedrà intervenire personalità di spicco della politica e dell'economia italo-spagnola. Ed è stato proprio l'ambasciatore italiano, colpito dall'energia unica della band italiana, a richiederne la partecipazione all'esclusiva serata di mercoledì, per un “antipasto” eclettico ed originale. Fondata e diretta dal trombettista Riccardo Giulietti, la P-Funking Band concluderà così in grande stile una straordinaria settimana in terra iberica, dopo essere stata protagonista di “Descubre Perugia”, la kermesse che ha visto la cittadina umbra ospite di Madrid. 
Nei giorni scorsi i giovani musicisti italiani hanno portato la loro miscela esplosiva di funk, musica black e divertenti coreografie in giro per le piazze e le strade della capitale spagnola, trascinando a suon di musica una folla entusiasta da Plaza de la Puerta del Sol a Plaza de Santa Ana, nel Barrio de Las Letras, sede dello stand espositivo dedicato a Perugia. Street parade ma non solo, visto che lunedì 31 maggio la band ha infiammato il Teatro Ateneo Universidad, e sul canale youtube della band, (www.youtube.com/pfunkingband) è possibile già vedere delle clip che testimoniano l'esaltante settimana madrilena dei funkers “arancioni”.  



Inserito martedì 1 giugno 2010


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5315109