24/01/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Una poesia per la rinascita della Palestina

Una poesia per la rinascita della Palestina
proposta da Daniele Crotti
Ho ricevuto questa 'poesia della sera' che giro come 'poesia dell'alba, poesia del mattino, del meriggio, del pomeriggio, poesia del tramonto, della sera, della notte, poesia per sempre' per la RINASCITA della Palestina...


Rinascita

Da anni più nessuno si è occupato del giardino.
Eppure
quest’anno – maggio, giugno – è rifiorito da solo,
è divampato tutto fino all’inferriata, – mille rose,
mille garofani, mille gerani, mille piselli odorosi –
viola, arancione, verde, rosso e giallo,
colori – colori-ali; – tanto che la donna uscì
di nuovo
a dare l’acqua col suo vecchio annaffiatoio –
di nuovo bella,
serena, con una convinzione indefinibile.
E il giardino
la nascose fino alle spalle, l’abbracciò,
la conquistò tutta;
la sollevò tra le sue braccia. E allora, a mezzogiorno
in punto, vedemmo
il giardino e la donna con l’annaffiatoio
ascendere al cielo –
e mentre guardavamo in alto, alcune gocce
dell’annaffiatoio
ci caddero dolcemente sulle guance, sul mento,
sulle labbra.

3 giugno 1969

 

Xiannis Ritsos

 






Inserito mercoledì 30 giugno 2010


Commenta l'articolo "Una poesia per la rinascita della Palestina"

Commenti

Nome: cesare
Commento: Saluto Daniele con affetto, meno male che c'è gente come lui che ci porta a riflettere su un dramma che poco interessa ai più.

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5002385