13/08/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Le donne del mito: Medea, Clitemnestra, Antigone

Le donne del mito: Medea, Clitemnestra, Antigone
Marsciano, il 29 ottobre

Incontro a Marsciano con LE DONNE DEL MITO GRECO


Nell’ambito delle manifestazione OTTOBRE PIOVONO I LIBRI

la “Biblioteca dei Libri Salvati” di Marsciano, dedicata alla POESIA DELLE DONNE,
le associazioni “INTRA” di Piegaro e “Pegaso” di Marsciano, in collaborazione con il Comune di Marsciano,

presentano

il 29 ottobre 2010 ore 18:00, presso la Sala del Camino del Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte di Marsciano,

Le donne del mito: Medea, Clitemnestra, Antigone

incontro con il poeta e drammaturgo vicentino
Alessandro Cabianca,
moderno autore delle omonime tragedie.

Il mondo dell’epica è il mondo degli eroi e delle loro imprese. Ma l’epica, ed ancor più la tragedia antica, è ricchissima di ritratti femminili, alcuni splendidi, altri terribili, che saranno fatti emergere nel corso di questo appuntamento con il pubblico umbro.
L’Autore, infatti, si propone di mettere a confronto i ritratti delle donne che affollano il mito: senza trascurare quelle che si imprimono nella memoria per la loro dolcezza e umanità, come Ecuba, la dignitosissima madre di molti degli eroi troiani, o Andromaca, moglie di Ettore, madre di Astianatte, o Penelope, moglie di Ulisse, o quelle che mettono disagio per le loro contraddizioni, come Elena, il cui amore per Paride Alessandro è la causa della guerra di Troia, o Cassandra, la veggente condannata a non essere creduta. Alessandro Cabianca si soffermerà su quelle che colpiscono per la loro ferocia, almeno nella vulgata comune, come Medea, che uccide i figli per vendicarsi del tradimento di Giasone, o Clitemnestra, che prima tradisce il marito e poi, quando torna vittorioso da Troia, lo ammazza., allo scopo di seguire versioni antiche che seguono altre linee interpretative e formano altri filoni di racconto. Egli intratterrà infine il pubblico sulla struggente figura di Antigone, la figlia di Edipo che si oppone al tiranno Creonte per dare sepoltura al fratello Polinice.
Alessandro Cabianca, autore e interprete del mito classico, che ha scritto una Medea, una Clitemnestra e una Antigone, farà da filo conduttore fra i vari miti che saranno esemplificati attraverso brani della trilogia LE DONNE DEL MITO.
Adriana Presentini ne sarà l’intensa voce recitante.




Inserito venerdì 22 ottobre 2010


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5265510