18/02/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Vengo anch'io, serve un passaggio?

Vengo anch'io, serve un passaggio?
Amelia, Domenica 31 ottobre

 
Dopo il successo del Piedibus ad Amelia, un altro progetto di "concreta" sostenibilità è pronto per essere varato nella cittadina umbra.
 
Domenica 31 ottobre, alle ore 11, a Piazza Mazzini (cuore del centro storico), l'Associazione Arcobaleno presenta:
VENGO ANCH'IO, SERVE UN PASSAGGIO?
 
Progetto sperimentale a livello europeo, serve a costruire città sostenibili in cui la macchina cede lo spazio alla socialità.
 
E' semplice: a chi accetta di partecipare, verrà dato l'adesivo numerato di riconoscimento Vengo anch'io da attaccare al parabrezza della macchina, e a chi chiederà un passaggio per uscire/entrare dalla porta di Amelia si darà la propria disponibilità.
Oggi saremo dei "tassisti", domani dei "passeggeri". 
 
 
• Svegliarsi la mattina e dire “buongiorno” è il primo passo per star bene.
• Guidare la macchina e dare un passaggio a chi si sposta dentro Amelia è il secondo passo per star meglio.
Con il progetto Vengo anch’io puoi aiutare a costruire un’Amelia sostenibile.
E’ semplice: attacca al parabrezza della tua macchina l’adesivo numerato di riconoscimento Vengo anch’io, e a chi ti chiederà un passaggio per uscire/entrare dalla porta di Amelia darai la tua disponibilità.
Oggi sarai un “tassista” e domani un passeggero. Chiedi liberamente un passaggio alle auto che espongono l’adesivo giallo, garanzia della disponibilità a fermarsi del conducente.
Per una corretta gestione del progetto, ad ogni adesivo sarà abbinato un numero che corrisponde al nome del partecipante volontario e al numero di targa del suo veicolo.
Con il progetto Vengo anch’io
 stai bene tu,
sta meglio Amelia: meno macchine, più socialità.
PARTECIPA!

Per informazioni vieni alla nostra sede presso il Pianeta Verde,
Amelia, via Garibaldi 28     (piazza “degli alberetti”)
qui potrai anche iscriverti e ritirare il tuo adesivo numerato.
Siamo aperti dal martedì al venerdì dalle 16,30 alle 19,30, e sabato sera.
Se vuoi contattarci, puoi telefonare a:
Silvia Bombara 346 0833723
Rossella Amato 349 6107188
Oppure mandare una mail all’indirizzo arcobaleno.amelia@tiscali.it
… e se ti è piaciuta, segnala l’iniziativa a un amico!




Inserito domenica 31 ottobre 2010


Commenta l'articolo "Vengo anch'io, serve un passaggio?"

Commenti

Nome: Angela
Commento: Bello! mi ricorda il caro vecchio autostop, che i ragazzi di una volta, che non avevano la paghetta dai 3 ai 35 anni, usavano per spostarsi anche nel mondo. E' una versione moderna e più sicura, una sorta di accreditamento.

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5033940