15/08/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> PoesiaeNote

PoesiaeNote
Poesie di Mario Luzi, sabato 6 novembre

Vi invito al prossimo appuntamento di PoesiaeNote che si terrà sabato 6 novembre alle 17,30 alla biblioteca comunale Villa Urbani di Perugia. Leggeremo poesie di Mario Luzi. L'accompagnamento musicale sarà a cura di Luca Maria Burocchi alla chitarra.
 
Vi aspettiamo

Giannermete Romani
 
--------

Il piacere

 Il temporale rotola sull’Umbria,

copre i suoi orridi felici, stende un velo

sui monti che digradano nei monti,

si perde. Il tempo è qui com’è là, vuoto,

stacca passo da passo in queste vie

ripide, unisce gesto a gesto, mentre

nelle piazze la maschera dà acqua

e la rondine falcia a pieno petto

alle origini della pioggia i venti.

 

Mi son dimenticato in altri e in me,

ho durato nel mio mestiere oscuro,

mai che un giorno non t’abbia dato asilo

e cacciato dai miei pensieri inquieti,

come? né più ne né meno di una volta,

come ieri, domani, giorno giorno.

 

Se è male appigliarsi

a quel che non è nostro,

non è meno ch’io ti fugga

e soffra come ai guadi limacciosi

l’ermellino inseguito s’immola al suo candore.

Ma il supplizio è senza fine

quando si pensa della vita

ch’è solo vile se non è crudele.

 

Non l’avessi saputo me ne avverte

questa terra che cala

umile giù dalle sue cime, guarda

splendere dalle sue terrazze cielo,

cielo e terra indivisi, giunge tempo

a tempo, unisce i numi agresti ai santi

se frughi questi nascondigli e vedi

le grotte e le Maestà su per il monte.

Mario Luzi     da Onore del vero II

--




Inserito martedì 2 novembre 2010


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5267952