07/08/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Ancienne Cuisine, Quadro sulla Contemporaneità

Ancienne Cuisine, Quadro sulla Contemporaneità
Il teatro a tavola, giovedì 2 dicembre all’Officina la performance di Occhi sul Mondo


Il Ristorante Culturale L'Officina palcoscenico di Ancienne Cuisine, Quadro sulla Contemporaneità, rappresentazione teatrale a cura della Compagnia Occhi sul Mondo. Una performance, in programma il 2 dicembre 2010, che lavorando sul potere delle immagini, metterà in scena il popolo contemporaneo e gli stereotipi che lo circondano.

Come spiega il regista Massimiliano Burini, lo spettacolo si caratterizza per il suo studio scenico elaborato partendo da un'analisi del tessuto sociale contemporaneo, dalle abitudini, dai modi di dire, di fare, di vestirsi, di educare, di mangiare. Per dare al lavoro una voce che, meglio delle nostre osservazioni, potesse concretamente definire l'immagine creata - continua Burini – ci siamo rifatti al testo “Note di Cucina” di Rodrigo Garcia e, attraverso una rielaborazione della drammaturgia, una disarticolazione dei significati, una riconfigurazione in una scrittura di scena atipica e grazie ai perfomer Caterina Fiocchetti, Daniele Aureli, Matteo Svolacchia, siamo riusciti a dare parola al nostro immaginario.

Un appuntamento innovativo per la Compagnia Occhi sul Mondo che sceglie L'Officina come luogo di sperimentazione attraverso l'elaborazione di un progetto su misura.

Ancienne Cuisine, si inserisce all'interno di “Osmosi dei Sensi”, un progetto a cura di Kosmas Tsoukas, patrocinato dal Comune di Perugia - Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili e reso possibile grazie al contributo di Ballarani Agenzia di Servizi eAgel Ferro, che fino a giugno 2011 proporrà circa 31 eventi tra mostre, presentazioni di libri, degustazioni, cinema e musica, spettacoli e performance accompagnati da ardite sperimentazioni culinarie.

La compagnia Occhi sul Mondo  dal 2005 conduce il lavoro e produce i suoi spettacoli a Perugia dove trova residenza artistica presso il CENTRODANZA Spazio Performativo. Dal 2005 ad oggi partecipa a Festival e a Stagioni in Italia collabora con compagnie Internazionali come i Kataklo, Compagnia Zappalà Danza, Compagnia Petrillo Danza. Il lavoro di OSM non si colloca in un genere definito e non vuole farlo. Lo scopo della compagnia è indagare le dinamiche della scena e i processi di creazione al fine di sintetizzare un'immagine dinamica ed emotiva.



Info e prenotazioni: L’Officina Ristorante Culturale

Perugia, Borgo XX Giugno, 56 – Tel. 075.57.21.699 – 329.63.69.929

www.l-officina.net




Inserito lunedì 29 novembre 2010


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5255558