23/01/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Rifiuti Zero: siamo a quindici!

Rifiuti Zero: siamo a quindici!
Aumentano i Comuni che hanno aderito alla strategia rifiuti zero

AMBIENTEFUTURO 8 DICEMBRE 2010

AUMENTANO I COMUNI VERSO RIFIUTI ZERO: SIAMO A QUINDICI!

Con il Comune di Boscoreale nell’area vesuviana il numero dei comuni che con apposita delibera hanno ufficialmente aderito alla strategia rifiuti zero impegnandosi a seguire un preciso protocollo è arrivato a 15. I COMUNI CORAGGIOSI SONO: Capannori, Carbonia, Aviano, Vinchio, Giffoni Sei Casali, Colorno, Monsano, Calcinaia, Vico Pisano, Montignoso, Corchiano, Somma Vesuviana, Seravezza, La Spezia ed appunto Boscoreale. Il totale dei cittadini rappresentati supera le 300.000 unità confermando che la “presa” della cultura “rifiuti zero” interessa sempre più anche a livello “ufficiale” la concreta amministrazione. Altri Comuni come Forte dei Marmi e Pietrasanta hanno attivato le procedure per l’adesione e presto si aggiungeranno ad un gruppo che nell’ultimo anno ha portato ben otto comuni ad unirsi ai primi “pionieri”. Adesso si affaccia la necessità di aprire una nuova fase che porti a costituire UN COORDINAMENTO NAZIONALE DI QUESTI COMUNI (collegato alla Associazione dei comuni Virtuosi) che si dia le prime strutture permanenti di collaborazione e di promozione delle iniziative. Il 2010 è stato proprio un anno fruttuoso per il diffondersi della strategia rifiuti zero segnato anche dal recente appoggio fornito dall’ANPAS nazionale che porterà nei 1000 comuni in cui registra la propria presenza la spinta ad aderire a rifiuti zero.

Il comune di Capannori, il Centro di Ricerca Rifiuti zero e la Zero Waste Italy, la rete Nazionale Rifiuti Zero ed Ambiente e Futuro   faranno da supporto a questo sforzo organizzativo fornendo servizi e collegamenti.
 

PAUL CONNETT IN ITALIA DAL 14 AL 23 GENNAIO 2011

Potenza e Pontedera oltre a Capannori ,  Livorno e la Versilia (probabile di nuovo Padenghe sul Garda) le prime tappe già registrate. Le realtà interessate a promuovere iniziative con la presenza del professore sono invitate a segnalarlo a ambientefuturo@interfree.it oppure a telefonare al 3382866215.


IL CENTRO DI RICERCA RIFIUTI ZERO DEL COMUNE DI CAPANNORI LANCIA LA CAMPAGNA “AUGURI DI BUONI ACQUISTI… SENZA RIFIUTI”

Con il prossimo fine settimana saranno organizzati dei punti informativi invitando i cittadini a prestare attenzione ai loro acquisti privilegiando beni e prodotti che non finiscano entro pochi minuti a riempire il sacco di spazzatura. Il tutto ovviamente anche per sensibilizzare commercianti e produttori ad una RESPONSABILITA’ ESTESA di ciò che viene immesso sul mercato dei consumi.

EVITARE IL MONOUSO, EVITARE L’ACQUISTO DI IMBALLAGGI E PRODOTTI NON RICICLABILI O COMPOSTABILI (vedi il caso studio promosso dal Centro di Ricerca sulle capsule e cialde usa e getta per il caffè elaborato da Luca Roggi www.ambientefuturo.org ) è tra l’altro un modo più “spirituale” di vivere questo periodo natalizio.

Scarica il volantino informativo da www.rifiutizerocapannori.it oppure da www.ambientefuturo.org

L’11 DICEMBRE A PARMA PER LA FIACCOLATA CONTRO l’INCENERITORE

Partenza alle 16,30 da piazzale Santa Croce per dare vita alla FIACCOLATA DI SANTA LUCIA. Ci saremo. Ribadiamo: GLI INCENERITORI NON S’ HANNO DA FARE (sono da spegnere anche quelli esistenti!).

Rossano Ercolini, Fabio Lucchesi, Pier Felice Ferri




Inserito giovedì 9 dicembre 2010


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5464865