22/01/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Wikileaks e la routine dell'occupazione

Wikileaks e la routine dell'occupazione
Brevi informazioni sulla Palestina occupata

GAZA, IL MINIMO PER NON MORIRE DI FAME

Wikileaks attraverso i dispacci dei diplomatici Usa rivela l’intenzione di Israele di tenere sull’orlo del collasso la Striscia e la sua popolazione.

http://www.nena-news.com/?p=5899

LA ROUTINE DELLA OCCUPAZIONE (quella di cui i giornali non parlano): case demolite a Gerusalemme, imprigionamenti per non si sa dove e senza capi d'accusa. Un giorno normale di occupazione.
http://www.kibush.co.il/show_file.asp?num=44350

I soldati israeliani hanno sparato a 23 bambini palestinesi nel 2010. Vedi il rapporto (in inglese):

http://www.bmj.com/content/342/bmj.d49.short?etoc


Dal 70 al 90% dei prigionieri palestinesi non possono incontrare un
avvocato. Vedi (in inglese):
http://www.haaretz.com/print-edition/news/shin-bet-claims-disclosing-number-of-detainees-who-haven-t-seen-lawyer-compromises-security-1.335265

(inviato da Daniele Crotti)




Inserito venerdì 7 gennaio 2011


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5462882