07/08/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Un passo dopo l’altro…Da un mare all’altro

Un passo dopo l’altro…Da un mare all’altro
Dal 30 aprile al 14 maggio 2011


 Dal 30 aprile al 14 maggio 2011 la seconda edizione di Un passo dopo l’altro…Da un mare all’altro. Il cammino per la salute di 388 km ideato dal C.U.R.I.A.MO.
 
Dal 30 Aprile al 14 maggio 2010, si è realizzato il progetto “Un passo dopo l’altro…da un mare all’altro”. Questo progetto ha voluto lanciare una sfida alle persone con diabete e obesità, quella di riuscire a percorrere 388 Km in 14 giorni, attraversando l'Italia, dal mar Adriatico al Tirreno. La proposta è  partita dal Centro Universitario di Ricerca Interdipartimentale sull'Attività Motoria di Perugia (C.U.R.I.A.MO.), da un anno impegnato profondamente nella cura del diabete e dell'obesità attraverso un percorso multidisciplinare, finalizzato all'acquisizione di uno stile di vita salutare.
L'idea è nata dalla convinzione che esiste una strategia vincente per prevenire e curare il diabete e l'obesità, spesso sottovalutato e non utilizzato: il movimento regolare; idea rinforzata dalla consapevolezza che la proposta di realizzare un obiettivo difficile, può rappresentare un solido supporto della motivazione alla pratica dell’esercizio fisico a lungo termine. Un gruppo di 40 persone con diabete e obesità e operatori sanitari del C.U.R.I.A.MO. (medici, infermieri, psicologi, laureati in scienze motorie, nutrizionisti), è partito per il lungo viaggio a piedi che ha attraversato a tappe, le Marche, l’Umbria e la Toscana.
Le 38 persone che hanno terminato con successo questo “coast to coast” italiano hanno sperimentato i benefici psicofisici  di questo primo “cammino della salute” che sono stati presentati ai Congressi nazionali del 2010 della SID e della OSDI.  Anche i media (TV, giornali) nazionali e locali hanno divulgato l’iniziativa che è stata seguita da numerosi contatti nel sito web del C.U.R.I.A.MO.
Dal  30 aprile al 14 maggio 2011 l'esperienza sarà ripetuta allargando la partecipazione a 100 pazienti, oltre al personale di supporto. Il primo maggio 2011 metà dei cento partecipanti partirà da Ancona e l’altra metà da Talamone; l’incontro dei due gruppi a metà percorso avverrà il 6 e 7 maggio in Umbria, a Castiglione del Lago ove saranno organizzate due giornate con incontri scientifici (In cammino verso la salute, il 7 maggio, Palazzo della Corgna), dibattiti e iniziative in piazza per promuovere il cammino come strumento di salute psicofisica della persona. Ulteriori informazioni sulla prossima iniziativa si possono avere consultando il sito web www.unipg.it/curiamo .




Inserito martedì 25 gennaio 2011


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5255672