29/02/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Ne abbiamo i polmoni pieni!

Ne abbiamo i polmoni pieni!
Il Comune adotti delle misure drastiche in tutto il comune e non solo nell'area del centro

 
Ieri Domenica 13 Febbraio, nonostante la pioggia, Perugia ha nuovamente superato il livello di PM10 consentito dall'Europa (Direttiva Europea 2008/50/CE e D.Lgs. 155/2010). Il capoluogo ha superato il livello per ben 22 giorni dall'inizio dell'anno. Considerando che il massimo consentito sono 35 giorni, fra pochi giorni il comune rischia di pagare delle sanzioni molto alte. L'amministrazione ha pensato bene di adottare le targhe alterne per ben 6 giorni nelle ultime settimane, ma i dati riportati dall'Arpa
(http://www.arpa.umbria.it/monitoraggi/aria/pm10.aspx) dimostrano la
completa inutilità di tali provvedimenti.
<http://www.arpa.umbria.it/monitoraggi/aria/pm10.aspx%29dimostrano>

Venerdì scorso, nonostante il divieto alle targhe dispari, per altro
applicato solo in alcune zone e non sull'intero territorio, Ponte San
Giovanni ha fatto registrare il picco di 117 PM10, contro un limite
massimo consentito di (36-50 é considerato accettabile ma l'ideale é = 35 di PM10, dati Arpa).

L'amministrazione ha recentemente rincarato i biglietti dei mezzi
pubblici e tagliato molte linee obbligando i Perugini ad adoperare
l'automobile.
La situazione è allarmante perché nessuna vera politica di
mobilità è stata adottata dal comune di Perugia, ad eccezione di un
piano annunciato il 12 di questo mese, relativo a lavori che richiedono
molto tempo e denaro.

Oggi il sindaco annuncia un blocco totale del traffico per i prossimi due fine settimana, ma leggendo le deroghe e vedendo le aree di blocco del traffico ci domandiamo se davvero cambierà la situazione. Inoltre nessuna misura di aggiunte di mezzi pubblici in aree poco servite sono state pensate per venire incontro alle esigenze dei cittadini. 

Il MoVimento 5 Stelle Perugia chiede che il Comune somministri ai
Cittadini la necessaria informazione sulla qualità dell'aria e
soprattutto adotti delle misure drastiche in tutto il comune e non solo
nell'area del centro per dare ai Perugini un po' di respiro.
 
Non possiamo attendere piogge o la tramontana per poter respirare!
 



MoVimento 5 Stelle Perugia

Inserito giovedì 17 febbraio 2011


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5045080