07/08/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Risalire alle fonti

Risalire alle fonti
Percorsi d'arte, ingegno e natura, tra aprile e giugno. Il programma

Legambiente
CIRCOLO DI PERUGIA
Risalire alle fonti
Percorsi d'arte, ingegno e natura

Programma
Domenica 3 Aprile - ore 15,30
I sotterranei del Duomo di S. Lorenzo
Percorso di gallerie e cunicoli che si snoda per oltre 1 km e che attraversa resti d’epoca etrusca, romana, bizantino-romanica.
(Costo del biglietto: 5€. E’ prevista la riduzione)

Sabato 21 Maggio - ore 15,30
Fuseum e Parco di Mote Malbe
La casa - museo raccoglie l’opera di Brajo Fuso, definita “Arte del Rottame” perché realizzata utilizzando ogni tipo di materiale povero e di recupero.
Il bosco - giardino è attraversato da vialto fitto di interpolazioni artistiche quasi sempre in forma astratta, sempre molto originali.
(Costo del biglietto: 4€)

Venerdi 3 Giugno - ore 15,30
Acquedotto di Monte Pacciano
Nel 1254 il Consiglio del Popolo del Comune di Perugia decise la realizzazione della Fontana Maggiore, nel centro della città, e di conseguenza la costruzione di un acquedotto per portarvi l’acqua. Questo avrebbe raccolto, in un unico punto, le sorgenti della zona di Monte Pacciano, tramite lo scavo di una serie di cunicoli per oltre 500 metri di lunghezza e la costruzione di una cisterna di raccolta, la Conserva delle vene.
L’acquedotto attraversava San Marco e Montegrillo, risalendo verso il centro di Perugia, lungo un percorso con forti dislivelli. Il 13 febbraio 1280, l’acqua sgorgava dall’appena ultimata Fontana Maggiore.
(Ingresso gratuito)

Iscriversi all'indirizzo:
perugia@legambienteumbria.it
o telefonare al: 338 5401534 Anna Rita
Il Circolo promuove questa iniziatva per conoscere insieme alcuni aspetti o angoli della città spesso solo meta di turisti. Saranno tre visite di gruppo guidate su temi oggi molto attuali che noi sentiamo particolarmente importanti,
 tanto da spendere su questo buona parte della nostre energie, come L’ACQUA E I RIFIUTI.
Infatti i sotterranei del Duomo e l’acquedotto di Monte Pacciano sono collegati dal tema dell’ACQUA mentre al Fuseum ci sembra di trovare suggerimenti artistici per ridare vita a ciò che, oggi, troppo superficialmente consideriamo RIFIUTI.





Inserito domenica 13 marzo 2011


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5255669