23/01/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> E proprio SI volea votare... Mobilitazioni per il referendum

E proprio SI volea votare... Mobilitazioni per il referendum
Canzoni per il referendum sulla metro di Roma - A Perugia, Piazza 4 Novembre diventa Piazza 4 SI


Un video da non perdere:

http://www.youtube.com/watch?v=mf2r6nqZKTE&feature=player_embedded


Piazza 4 Novembre diventa Piazza 4 SI
 sabato 28 maggio · 17.30 Piazza IV novembre Perugia

Sabato 28 maggio Piazza 4 Novembre, il cuore del centro storico di Perugia, diventa Piazza dei 4 SI. Momenti di socialità, circolazione di informazioni, scambio di saperi riguardanti i referendum del 12 e 13 giugno riempiranno questo pomeriggio tardo-primaverile.
Non si tratta semplicemente di un cambio simbolico di toponomastica, ma di una pratica di democrazia, visto l'oscurantismo mediatico e politico che aleggia attorno ai quesiti referendari.

Le questioni riguardanti l'acqua bene comune, il nucleare ed il legittimo impedimento hanno aperto una partita importantissima per tutte e tutti noi. Innanzitutto perché ci danno la possibilità di impedire che sulle nostre vite vengano prese decisioni dall'alto, che impongono mercificazione e devastazione dei nostri territori.
Inoltre perché rendono concretamente realizzabile un altro modello di società, che ponga al centro i diritti, la riqualificazione dell'ambiente attraverso le energie rinnovabili, la giustizia sociale, la redistribuzione delle ricchezze.


12 e 13 giugno vota:

2 SI contro la Privatizzazione dell'acqua, perchè l'acqua è un bene comune e la sua gestione non può essere mercificata

1 SI contro il Nucleare e a favore di una nuova politica energetica incentrata sulle fonti rinnovabili

1 SI contro il Legittimo impedimento per dire dal basso basta alle leggi ad personam

appuntamento ore 17,30 Piazza 4 Novembre - Perugia




Inserito venerdì 27 maggio 2011


Commenta l'articolo "E proprio SI volea votare... Mobilitazioni per il referendum"

Commenti

Nome: Dorothee
Commento: Perchè il popolo italiano è così poco lungimirante! E' giusto che l'acqua non venga data in gestione a dei privati perché poi questi ne fanno un monopolio. Altresì non è giusto contestare il NUCLEARE ad oggi l'unica risorsa energetica per il nostro consumo, secondo me eccessivo e sprecone.

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5464841