16/02/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Incontri con i cittadini a Corciano

Incontri con i cittadini a Corciano
Le risposte del Sindaco INCONTRI CON I CITTADINI -28 maggio Girasole / 18 giugno Ellera
LE RISPOSTE DEL SINDACO
RECUPERARE SUBITO I RITARDI RISPETTO AGLI OBIETTIVI FISSATI DALLA LEGGE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI
La Sindaco ha confermato l’impegno dell’Amministrazione in difesa dell’ambiente e per la diffusione delle energie pulite. Così, ad esempio, la Ricicleria di Ellera verrà spostata ed ampliata, dotata di nuove funzioni sia didattiche che di supporto alla cittadinanza.
Per i ritardi nella R.D. si scontano difficoltà di bilancio e i tagli imposti dallo Stato ai Comuni.
Pur con un mezzo passo indietro rispetto ai tempi comunicati in CorcianoNote, a breve parte la campagna di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza: quest’anno 2011 Corciano castello e Taverne avranno il “porta a porta”; poi con il 2012 si estenderà la R.D. ai quartieri più popolosi di Ellera e Girasole-San Mariano e si raggiungerà finalmente l’obiettivo minimo del 65% sul totale dei rifiuti raccolti fissato dalla legge.
PASSARE DALLA TARSU ALLA TIA, UNA TARIFFAZIONE PIÙ PUNTUALE BASATA SUL PRINCIPIO “PAGA MENO CHI PRODUCE MENO RIFIUTI”
Il Comune già ora prevede riduzioni per le famiglie che partecipano ai piani di raccolta “porta a porta” e che risultano più ‘risparmiose’, come pure premi a quei cittadini che conferiscono volontariamente alla Riciclerie. Con l’estensione a tutto il territorio del sistema “porta a porta” si potrà valorizzare pienamente l’impegno dei cittadini virtuosi e allo stesso tempo punire i comportamenti che risultano colpevolmente dannosi della salute e del bene pubblico.
Certo, diciamo noi, non si può fare la voce grossa e minacciare multe ai cittadini inadempienti o dotati di scarso senso civico se  l’Amministrazione per prima non rispetta le norme e se non si sanziona come da contratto anche l’impresa privata che gestisce il servizio.
PARTECIPAZIONE E CITTADINANZA COME IMPERATIVO DI DEMOCRAZIA
La Sindaco afferma che l’Amministrazione già fa assemblee in tutti i quartieri in fase di predisposizione del bilancio, in verità con scarsa partecipazione di cittadini. Anche su rifiuti ed energie alternative ci sono stati confronti con gli imprenditori e i sindacati. CORCIANO Note poi
comunica sempre impegni e decisioni dell’Amministrazione.
Ma il gran numero di firme e la partecipazione all’assemblea di Cittadinanza Attiva il 28 maggio testimoniano la volontà dei cittadini di contare di più nelle scelte strategiche che li riguardano. Ci sarebbe stata
un’altrettanto ampia affluenza all’altra Assemblea dell’ARCA di Ellera, convocata dal Comune, se fossero state coinvolte per tempo le associazioni e i comitati civici più direttamente coinvolti in queste problematiche…
Il Comune si dice disponibile a usare anche il proprio sito internet come canale di informazione puntuale sull’ambiente: i cittadini potranno verificare con i dati gli sforzi per la riduzione dei rifiuti e per il riciclo, le spese per il servizio-discarica e i vantaggi concreti della RD.
CHI DECIDE SULL’INCENERITORE?
Sull’inceneritore che il Comune di Perugia e l’Autorità d’Ambito, oltre all’Ass. Reg. Rometti, vedono con favore (forse collocato proprio ai confini del nostro territorio), il Comune di Corciano non è disposto a subire senza discutere tale scelta: per noi è una scelta sciagurata ed
incongruente con tutte le dichiarazioni e i progetti avviati finora per la valorizzazione del territorio e per il benessere dei cittadini. La Sindaco non rinuncerà a svolgere un ruolo importante e propositivo anche nell’Assemblea dei sindaci dell’ATI, dove vengono prese molte decisioni di programma.
La strategia dell’Amministrazione di Corciano è quella di dimostrare nei fatti che si può perseguire una strada alternativa: riduzione dei rifiuti, raccolta differenziata e riciclo.
CITTADINANZA ATTIVA CONTINUERÀ A VIGILARE SUL PIENO RISPETTO DEGLI OBIETTIVI INDICATI E A TUTELA DELL’AMBIENTE E DEI DIRITTI DEI CITTADINI .


CittadinanzAttiva Corciano

Inserito giovedì 23 giugno 2011


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5032367