02/04/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Lettera aperta ai consiglieri comunali

Lettera aperta ai consiglieri comunali


ALLA CORTESE ATTENZIONE DI TUTTI I CONSIGLIERI COMUNALI E
CIRCOSCRIZIONALI DI PERUGIA
Perugia 25 Ottobre 2008

Egregi Sig.ri Consiglieri,
Vi scrivo a nome del Comitato Referendario Comunale Perugia, il quale, come certamente gia saprete, dal 2 Ottobre scorso ha iniziato a raccogliere le firme (da Regolamento comunale ne sono necessarie 5.000) e continuerà a raccoglierle per altri 120 giorni nelle principali piazze cittadine, sia nel Centro Storico che nei Ponti, per richiedere un Referendum comunale Abrogativo del Piano Urbano della Mobilità, così come è stato approvato dalla delibera del Consiglio comunale n°225 del 29 Novembre 2006. Come certamente gia sapete, negli allegati alla Delibera è prevista la chiusura al traffico del Centro Storico (ZTL) 24 ore su 24, il taglio di circa 600 autobus e la modifica sia dei percorsi sia delle numerazioni degli autobus stessi, i Parcheggi a pagamento anche in zone dove mancano parcheggi gratuiti (cosa vietata dalla Legge). La raccolta firme è notevole: oltre 1.000 firme nei primi 15 giorni, ma il Comitato referendario ritiene utile (anzi Importante) anche una Mobilitazione Politica di Voi Rappresentanti Istituzionali, Rappresentanti di quei cittadini che Vi hanno Votato e che tanto hanno sofferto il taglio dei trasporti pubblici,  la chiusura di una parte cosi grande della Nostra città, la imposizione a pagamento del parcheggio sulle strade cittadine (per percorrerle e sostarvi gia paghiamo il Bollo dell’automobile).
Vi chiediamo quindi oltre a collaborare con Noi (per la eventuale autentica delle firme), anche una Vostra eventuale richiesta autonoma di Referendum consultivo, (possibile ai sensi della Delibera C.C. n°98/2002 art. 25,comma 1,lettera a per i cons. comunali e lettera b per i circoscrizionali), dando così un importante contributo a riportare la DEMOCRAZIA nella nostra Città (dove come è noto referendum locali o regionali non sono mai stati permessi, nonostante numerose richieste di iniziativa popolare negli ultimi 20 anni).



Claudio Abiuso


Inserito giovedì 20 novembre 2008


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5089775