06/08/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Campeggiatori per caso

Campeggiatori per caso
un racconto di Edi Pelagalli Lo spiraglio che lasciava intravedere il mondo al di fuori di una tiepida tenda canadese era sottile,

lasciai scorrere la chiusura lampo,un po’ arrugginita, per capire se fosse il momento giusto,

per uscire lontano da occhi indiscreti.

Wanda Osiris si accingeva con il suo turbante a scendere dalla sua super- accessoriata roulotte

e a cambiare i fiori sul tavolino, non mancando di gettare uno sguardo di disappunto aristocratico per i nuovi arrivati …

Non volevamo rinunciare alle vacanze, la rata del mutuo era stata alta, l’amore per il mare ci spinse ad improvvisarci campeggiatori…

Eccoci all’Elba, piovve ,ma la canadese ci protesse.

Insomma, dovetti uscire di bolina, per non calpestare i bambini e la mia dolce metà.

Mi ricomposi, un caffè al bar, al ritorno, mio marito aveva apparecchiato la cassetta della frutta, messo un bicchiere dei fiori da lui raccolti, le sedie non c’erano, ma piccoli tronchi di alberi le sostituirono egregiamente..

Carmen, Sandro, Salvatore, Erica, campeggiavano al nostro fianco e ci accompagnarono in quella favolosa, semplice vacanza,facendo a gara nell’ospitalità ;Così diventammo amici ,con cene a base di pesce, tavole ben organizzate, escursioni marine , gite sull’isola.

Dopo qualche tempo, venimmo informati che Gemma, la veterana del camping, con il suo bastone,

indugiò vicino la nostra piazzola, esortò i vicini a brindare per noi, dicendo: ”Questi sono i veri campeggiatori”!!

Rimasero molto tempo, sulla cassetta della frutta, il campari, lo spumante, i fiori di erica, e tanta, tanta, fantasia.


Edi Pelagalli




Inserito domenica 30 ottobre 2011


Commenta l'articolo "Campeggiatori per caso"

Commenti

Nome: Sonia
Commento: Visto che ho un camperino (non superaccesoriato!) dovrei identificarmi con Wanda Osiris...ma mi vedo più seduta su un tronco intorno ad una cassetta della frutta!

Nome: luciana
Commento: Wanda Osiris mi ricorda vagamente qualcuno! Sei delicata e poetica come al solito senza eccedere nella malinconia. Un abbraccio, Luciana.

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5255343