18/01/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Premio Rina Gatti 2012 per la creatività intergenerazionale

Premio Rina Gatti 2012 per la creatività intergenerazionale
Per promuovere la valenza culturale della relazione intergenerazionale, ai fini del reciproco arricchimento dei saperi e delle emozioni

VI Edizione -  Multimediale

Da questa VI edizione, il Premio Nonna Rina prende il nome di Premio "Rina Gatti" per la creatività intergenerazionale, la cui cerimonia di premiazione si svolgerà a Perugia nel maggio 2012.
Il Premio è dedicato alla memoria della scrittrice Rina Gatti che ha raccolto nelle sue opere la memoria del recente passato e dei cambiamenti storici, sociali e culturali della nostra regione a beneficio delle nuove generazioni.
Il Concorso intende valorizzare, attraverso i racconti, le storie, i video, i dialoghi, le interviste, le poesie create dagli alunni con la collaborazione dei nonni, di altri componenti della famiglia o di conoscenti anziani, l’importanza della comunicazione tra generazioni.

Scopo del Premio Rina Gatti è infatti quello di promuovere la valenza culturale della relazione intergenerazionale, ai fini del reciproco arricchimento dei saperi e delle emozioni.

NORME DI PARTECIPAZIONE
Il Concorso è destinato agli alunni della Scuola Primaria  e della Scuola Secondaria di 1º grado della provincia di Perugia.
Lo svolgimento e la forma degli elaborati sono liberi e le opere presentate verteranno su tematiche che possono riguardare: le esperienze della vita quotidiana (lavoro, scuola, tempo libero), i cambiamenti sociali, economici e culturalli, anche in relazione all’avvento delle nuove tecnologie.

Due le sezioni alle quali si può concorrere
- Per la Prima Sezione concorreranno gli elaborati scritti, realizzati sotto forma di  racconto, storia o dialogo scritto, inedito, in lingua italiana o in dialetto locale, per chi vuole arricchito anche da un disegno; poesia in lingua italiana o in dialetto locale, per chi vuole arricchita anche da un disegno;

- Per la Seconda Sezione concorreranno produzioni videoregistrate con qualunque mezzo, dalla videocamera al telefonino. Dette produzioni possono essere realizzate da un alunno o da un gruppo di alunni e l'argomento dovrà riguardare persone, luoghi od oggetti legati ad un comune centro di interesse con i nonni  o gli anziani coinvolti. I video prodotti non potranno superare la durata di 5 minuti.- Tutte le opere dovranno pervenire entro il 31 marzo 2012 alle segreterie della scuola di appartenenza di ogni concorrente per essere poi selezionate da una giuria qualificata.

Maggiori informazioni nel sito www.rinagatti.it

Il bando integrale nell'allegato:

 Bando Premio Rina Gatti 2012.doc

  




Inserito giovedì 17 novembre 2011


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4995730