28/01/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Bottega di Agribontà

Bottega di Agribontà
Un'impresa tutta al femminile ispirata dalla necessità di ridurre l'impronta ecologica dei consumi

GENERI ALIMENTARI: NON SOLO CHILOMETRI MA ANCHE "IMBALLAGGI ZERO"
Prodotti alimentari "alla spina" per ridurre il più possibile i rifiuti da imballaggi; questa una delle caratteristiche di maggiore spicco per Agribontà, la scommessa che tre donne hanno deciso di affrontare per dare una risposta alla crescente domanda di cibi sani, buoni e a basso impatto ambientale.

Una necessità che ha spinto Luisa Paulonia, Cinzia Catarino e Jolanta Lesniewska ad elaborare un progetto imprenditoriale che punta sulla relazione con fornitori (agricoltori, allevatori, apicoltori, caseifici, orticoltori, trasformatori) attivi nel raggio di una cinquantina di chilometri dal punto distributivo (in via Pergolesi 6i, nel quartiere perugino di San Sisto).

La scommessa di Cinzia, Luisa e Jola punta sulla crescente sensibilità in tema di nutrizione e salute che si va diffondendo nella società.

La "mappa" dei fornitori scelti aiuta a capire meglio quale strada si apre con l'attivazione di questo punto distributivo:

Caseificio Montecristo - azienda dell'Istituto Tecnico Agrario  di Todi.
Latte: Bovino, Ovino, Caprino e Bufalino

Az. Agricola “Sibilla “  Norcia, all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini: coltiva frutti di bosco e tutta la frutta per marmellate e composte.
Azienda Mainò
Baldassarri

Agribontà apre ufficialmente al pubblico con un ricevimento domenica 27 novembre 2011 alle 17

Tre passi x di Maria Luisa Paulonia e C. Sas

Via Pergolesi, 6i  San Sisto Perugia
Tel/ fax 075 5270023 cell 366 5662833




Inserito sabato 26 novembre 2011


Commenta l'articolo "Bottega di Agribontà"

Commenti

Nome: Ester Marchetti
Commento: vi verrò a trovare presto. Ciao

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5007325