23/04/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Un enorme conflitto di interessi

Un enorme conflitto di interessi
Non si era mai visto in tutta la storia repubblicana un esponente della scuola privata al governo dell’istruzione pubblica


“Per la Scuola della Repubblica” 
Tel. 06 3337437 –– telefax 06 3723742
e-mail scuolarep@tin.it
sito www.scuolaecostituzione.it 


Elena Ugolini, preside del Liceo privato paritario Malpighi di Bologna,
è stata nominata sottosegretaria all’istruzione.

La scuola paritaria privata dalle elementari alle superiori  accoglie solo il 5,5 % degli studenti italiani.
Il ministero della Pubblica Istruzione, come è noto, ha tra gli altri il compito di vigilare sul funzionamento delle scuole paritarie private.
Come è possibile allora che a sovrintendere a questo compito sia chiamata, nel ruolo di Sottosegretaria,  una dirigente di una delle scuole da controllare ?
Noi pensiamo che esista un enorme conflitto di interessi.
Noi pensiamo che esistano migliaia di Dirigenti della scuola statale, di diverso orientamento politico, che potevano assolvere meglio e più coerentemente il compito di sottosegretario all’istruzione pubblica.
In ogni caso ribadiamo che nella nostra Costituzione è ben chiara la distinzione fra la scuola statale che la Repubblica ha l’obbligo di istituire e quella privata.
La scuola statale si fonda sulla libertà di insegnamento, il cui “esercizio è diretto a promuovere, attraverso un confronto aperto di posizioni culturali, la piena formazione della personalità degli alunni.” Art. 1 c. 2 Dlvo 297/94.
La nostra scuola statale è un’Istituzione che ha il compito di dare attuazione all’art. 3 della nostra Costituzione e al “compito della Repubblica di rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.”
In Costituzione il ruolo della scuola privata risponde all’esigenza di libertà educativa dei genitori di cui all’art. 30.
Las scuola paritaria privata non può avere alcun ruolo sostitutivo di quella statale.

Ass. ne naz. le Per la Scuola della Repubblica
 
Assemblea permanente VII Circolo Montessori Roma
Coordinamento scuole secondo Municipio Roma
Coordinamento scuole secondarie Roma
Coordinamento presidenti di Consiglio di circolo/Istituto Bologna e provincia
GdL Assemblea delle scuole di Bologna e provincia
FNISM (Federazione insegnati scuola media)
Rete Scuole Milano
Comitato bolognese Scuola e Costituzione
Comitato Genitori ed Insegnanti per la Scuola Pubblica di Padova
COOGEN di Torino
La scuola siamo noi Parma
Coordinamento Istruzione Bene Comune di Parma.
Napoli Scuole-Zona Franca
Ass.ne ScuolaFutura Carpi
Coordinamento Buona Scuola Carpi
La Politeia Modena
 


Comitato “Per la scuola della Repubblica” associazione onlus –
Sede legale via La Marmora 26 50121, Firenze; operativa via Papiniano 38, 00136 Roma, 
amministrativa  via G. Venezian 3, 40121 Bologna. (c/c postale 23452543)



Comitato Per la scuola della Repubblica

Inserito venerdì 2 dicembre 2011


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5593221