23/01/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il timo, una pianta umbra

Il timo, una pianta umbra
Tratto dal foglio informativo dell'associazione Le Vie della Salute - n.7 -12/2008

IL TIMO


Raffreddore, influenza, catarro, mal di gola, tosse, mal di orecchie.


Galeno avrebbe affermato <<La erba che ti cura cresce nel tuo giardino>>.


Il timo si trova abbondante sui nostri monti ed è un valido coadiuvante contro le malattie da raffreddamento. E’ un ottimo disinfettante ed antibatterico, ottimo quando sono presenti catarro e tosse, nel mal di gola ed in tutte le forme infettive dell'apparato respiratorio ed urinario. La pomata di timo è ottima anche per piccole infezioni, foruncoli, acne e unghie incarnite.


L’uso delle erbe è sempre parte di una sperimentazione personale ed in particolare con il timo bisogna trovare un giusto equilibrio con i principi attivi di altre piante perché il timo da solo può essere irritante! 

La pomata della Erboristeria Magentina contiene sia l'estratto che l'olio essenziale di timo e dell’eucalipto, per mantenere la proprietà della pianta intera. E' presente anche l'olio essenziale di Tea Tree Oil, ottimo antivirale che stimola inoltre la produzione di cortisone endogeno, svolgendo una validissima azione antinfiammatoria.
L'estratto di echinacea stimola la risposta del sistema immunitario, la Tabebuia aiuta a combattere le infezioni e il papavero è un buon sedativo della tosse. Questa crema dà sollievo in molti problemi cutanei legati ad infezioni batteriche, per l'azione del timo, ottimo disinfettante e antibiotico naturale.
La forma in pomata, eccezionale veicolo con olio di mandorle, di rosa mosqueta e burro di karité, modula l'effetto formidabile dell'olio di timo. L'azione antibiotica del timo può essere utile anche in caso di cistite e disturbi urinari.

USO:
-
Effetto balsamico: applicare sul petto, gola, dietro le orecchie, parte alta della schiena 4-5 volte al giorno .
-
Per problemi di pelle: applicare più volte al giorno coprendo con una garza o un cerotto. 




Inserito mercoledì 3 dicembre 2008


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5464397