18/09/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> 25 febbraio - Giornata nazionale di mobilitazione contro gli F-35

25 febbraio - Giornata nazionale di mobilitazione contro gli F-35
In tutto più di 10 miliardi di euro per l'acquisto di 90 cacciabombardieri nucleari F35, mentre si costringono milioni di italiani a fare enormi sacrifici

Cari amici,
come sapete, l'Ammiraglio-Ministrotecnico Giampaolo Di Paola ha deciso di confermare l'acquisto di 90 cacciabombardieri nucleari F35: una delle più micidiali armi da guerra mai costruite, che costa circa 115 milioni di euro al pezzo. In tutto più di 10 miliardi di euro ai quali se ne dovranno aggiungere almeno altri 30 per la loro gestione.

Si tratta di una scelta irresponsabile mentre si costringono milioni di italiani a fare enormi sacrifici e mancano i soldi per la polizia, la giustizia, la protezione civile, la scuola, la lotta alla povertà e per gli enti locali.

Per questo è importante accrescere la pressione sul Parlamento che ora dovrà valutare e cancellare questa decisione.

Con questo spirito vi invitiamo ad aderire alla Giornata nazionale di mobilitazione contro gli F-35 che si svolgerà sabato 25 febbraio 2012. In particolare vi proponiamo di:

1. organizzare la raccolta di firme nella vostra città (in piazza, in una scuola, negli uffici,...);

2. chiedere al vostro Comune (o Provincia) di aderire votare una mozione contro l'acquisto degli F-35 (vedi la bozza di delibera del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani);

3. chiedere ai parlamentari eletti nel vostro territorio di annunciare il proprio voto contrario agli F-35.

In attesa di conoscere le iniziative che deciderete di assumere, vi invio i più cordiali saluti.

Perugia, 20 febbraio 2012

Flavio Lotti
Coordinatore nazionale



Tavola della pace

Inserito martedì 21 febbraio 2012


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4817632