24/01/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Maccaroni e tajulini

Maccaroni e tajulini
L'alimentazione popolare tra la seconda guerra mondiale e gli anni Ottanta in un libro di Ornero Fillanti

Accademia del Donca

Lunedì 26 marzo - Teatro Morlacchi, ore 17. Sandro Allegrini presenta "Maccaroni e tajulini" di Ornero Fillanti, con Andrea Cernicchi, Antonio Batinti, Walter Pilini e Rita Boini.


"Maccaroni e tajulini" è il titolo del volume al centro dell'incontro dell'Accademia del Dónca di lunedì 26 marzo.
Il libro racconta elementi della cultura materiale: dal lavoro agli attrezzi da produzione, dal reperimento al consumo dei prodotti. Un particolare interesse è rivolto all'alimentazione dal punto di vista storico e antropologico.
L'arco di tempo preso in esame riguarda il periodo precedente la seconda guerra mondiale fino agli anni Ottanta. Lo spazio di riferimento è quello di varie aree del perugino. Le fonti solo soprattutto legate all'oralità. Numerose le immagini che vanno dal "tirà l collo al polastro" alle feste "arcordative", dal matrimonio alla battitura. Gli alimenti esaminati sono il pane, la torta, la polenta, la pasta, i dolci, la carne, il pesce, gli ortaggi e verdure, i frutti spontanei, il vino e l'olio.
A parlarne, sotto il coordinamento di Sandro Allegrini, un manipolo di studiosi della lingua e della tradizione culinaria perugina rustica.
L'autore è Ornero Fillanti, personaggio noto per le incursioni di carattere storico e antropologico nella civiltà contadina. Oltre che per le ricerche di toponomastica e ludica.
Insieme a lui, Walter Pilini, "gastronomo, gastrosofo e gastronauta", profondamente impregnato di peruginità.
Il versante propriamente linguistico verrà indagato da Antonio Batinti, docente di dialettologia presso l'università di Palazzo Gallenga.
La giornalista gourmet Rita Boini navigherà attraverso le varie ricette che Fillanti ha riscoperto con la mediazione di numerosi informatori, tra i quali la stessa madre, depositaria di saperi legati alla raccolta delle erbe, alla cucina rustica, alla tradizione rurale.
L'assessore Andrea Cernicchi dipanerà il gomitolo del percorso che ha portato l'autore a interessarsi di un mondo che non è forse sempre a rimpiangere,  ma certamente da conoscere.




Inserito venerdì 23 marzo 2012


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5002597