07/08/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Nasce la Fondazione Archeologia Arborea

Nasce la Fondazione Archeologia Arborea
Per dare futuro ad una storia lunga trenta anni

COMUNICATO STAMPA

Trenta anni di appassionata ricerca di antiche varietà locali di piante da frutto, un inestimabile patrimonio biologico e culturale salvato dall’estinzione e conservato per le future generazioni nella storica tenuta di San Lorenzo di Lerchi, in Umbria; questo è stato fino a ieri Archeologia Arborea, grazie alla lungimiranza e al tanto lavoro di Livio ed Isabella Dalla Ragione. Lo scopo fondamentale è stato quello di salvare concretamente le piante, con attenzione particolare alle tradizioni, usi popolari, sistemi di coltivazione, e alla storia, anche alimentare,  lavorando sempre con estrema urgenza. Con il materiale ritrovato in questi anni nei monasteri, nei vecchi poderi abbandonati, nei giardini parrocchiali e negli antichi villaggi, è stata costituita una ricca collezione di 450 piante da frutto di  100 varietà diverse,  coltivate nella azienda agricola di  San Lorenzo di Lerchi, con i sistemi tradizionali del luogo e inserite in un paesaggio agricolo storico di grande bellezza e suggestione.

“In questi anni abbiamo cercato di riallacciare il filo della memoria che si era interrotto tra le generazioni; abbiamo creduto che fosse necessario prendersi la responsabilità di salvare e conservare non solo il patrimonio genetico vegetale ma anche il sapere tradizionale e la cultura rurale, perché abbiamo creduto e crediamo che senza le nostre radici colturali e culturali non ci sia un futuro sostenibile”.
Isabella e Livio Dalla Ragione

Innumerevoli progetti eseguiti, esperienze preziose raccolte, tante piante salvate dalla totale scomparsa, pubblicazioni, film e documentari, riscontri nella prestigiosa stampa internazionale ma la sola passione non può sostenere oltre il peso di una simile responsabilità.
Amici ed estimatori si sono riuniti intorno a Isabella ed hanno costituito formalmente un Comitato Promotore, al fine di costruire un futuro sostenibile per l’esperienza di Archeologia Arborea. Insieme alle più importanti organizzazioni internazionali nel campo della salvaguardia della biodiversità come Fao e Bioversity International e all’Università di Perugia, è stato redatto un progetto importante ed innovativo, che si lega all’auspicabile nascita di una
Fondazione Archeologia Arborea onlus
Per continuare a preservare queste nostre radici e per portare i frutti delle loro piante alle nuove generazioni, è indispensabile un rilancio condiviso di Archeologia Arborea. La strada è indicata, ma è indispensabile l’aiuto e la volontà di tutti perché l’iniziativa possa prender vita e forma e possa darsi avvio al progetto.

Il Comitato Promotore invita tutti coloro che si riconoscono nel progetto della Fondazione Archeologia Arborea Onlus, il 18 aprile 2012 ore 18 nella Sala ex Oratorio presso il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, in piazza Giordano Bruno 10 ,  a Perugia.

Per informazioni :     www.archeologiaarborea.org

                                  info@archeologiaarbortea.org
                                   Isabella Dalla Ragione  335 6128439




Inserito mercoledì 11 aprile 2012


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5256114