20/01/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Partigiane in città

Partigiane in città
Vie dedicate alle donne partigiane

Riprendiamo dal sito:
http://toponomasticafemminile.it/iniziative/partigiane-in-citta.html

In occasione del 25 aprile raccogliamo in un unico documento i nomi e le storie di tutte le donne che hanno collaborato con le brigate partigiane come combattenti, staffette o appoggi logistici e che si sono distinte come antifasciste o vittime della II guerra mondiale a cui siano state dedicati luoghi pubblici nei comuni finora esaminati.
Il progetto Partigiane in città sarà aggiornato a seguito dei lavori del gruppo.

N. d. R.: non ho trovato Perugia tra le città che hanno ricordato le donne della Resistenza: può essere un invito e un sollecito alla Commissione Toponomastica del Comune ad aggiornare i suoi criteri, magari sostituendo un nome vero di donna a quelle anonime vie Antonia, Renata, Matilde, ecc., che non si capisce che cosa vogliono dire. A titolo di suggerimento, c'è la lapide alle donne antifasciste detenute nel carcere femminile di via Torcoletti.





Inserito mercoledì 25 aprile 2012


Commenta l'articolo "Partigiane in città"

Commenti

Nome: fabia cobbioni
Commento: si puo ritrovare GIANNA questa partigiana bellissima dell'immagine? ESISTE ANCORA SI PUO FARE UNA RICERCA L'HO POSTATO IN FACE

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4453182