02/06/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> L'Alba per un soggetto politico nuovo

L'Alba per un soggetto politico nuovo
Perugia torna ad ispirarsi ad Aldo Capitini: ce ne parla Fabrizio Ricci, un rappresentante di Alba in Umbria

Il 28 Aprile 2012 nasce a Firenze un nuovo progetto politico per l’Italia: ALBA (Alleanza lavoro beni comuni ambiente) è il suo nome, che è stato scelto tra circa altri 130 proposti.
L’asse culturale, come si evince dal nome, è rappresentato dal lavoro dai beni comuni e dall’ambiente.
Questo progetto ha già raccolto 5000 adesioni a livello nazionale, e solo in Umbria con un paio di incontri circa un centinaio.
Le persone che aderiscono, in prevalenza, non vengono dai vecchi partiti; emerge invece la forte esigenza di essere rappresentati in prima persona.
Al centro di tutta la discussione si pone prepotente la difesa del diritto al lavoro contro la precarietà dilagante e il mordace neoliberismo .
A parlarci di questo è Fabrizio Ricci, il quale tende a precisare che in nessun modo lui si considera un rappresentante di Alba in Umbria.
“Sono solo uno di coloro che ha preso i primi contatti e sta lavorando per costruire un presidio a Perugia.
Tra i principi ispiratori c’è per quanto riguarda la nostra città la personalità di Aldo Capitini. La sua figura di pacifista e i suoi C.O.S., Centri di Orientamento Sociale, sicuramente sono uno dei contributi che come perugini intendiamo portare a questo nuovo soggetto politico".
Conclude Ricci: "Stiamo lavorando per costruire pratiche di democrazia partecipata che rispondano alle autentiche esigenze dei cittadini”.
Per ulteriori informazioni  www.soggettopoliticonuovo.it



Maria Luisa De Filippo

Inserito mercoledì 9 maggio 2012


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5171724