25/05/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Costruiamo percorsi di cittadinanza giovanile

Costruiamo percorsi di cittadinanza giovanile
Informagiovani, un luogo di relazione

L’Informagiovani sta cambiando la sua natura, non è più soltanto una struttura che informa, ma cerca di trasformarsi in un luogo di relazione che costruisce percorsi per giovani in cerca di lavoro.
Questo ci dice Aldo Manuali, che opera nelle strutture sociali di Umbertide, rivendicando anche per le strutture storicamente più radicate nel territorio quali Gubbio, San Giustino e Perugia un’impostazione che va nella direzione indicata.
“Io da sempre sono per questo modello dell’Informagiovani, come da sempre sono convito che non basti internet per costruire percorsi di cittadinanza giovanile.
Internet da sola può generare anche condizioni di isolamento e solitudine.
Tante sono le informazioni di cui oggi le nuove generazioni possono disporre, ma questi dati necessitano di una lettura e una decodifica.
Essi vanno collocati in reali momenti di socializzazione che per ogni giovane valorizzino competenze e capacità esistenti.
È lo sforzo che stiamo facendo come strutture sociali che intervengono nel territorio regionale”.

Aldo Manuali è pedagogista ed esperto di politiche giovanili.




Maria Luisa De Filippo

Inserito giovedì 10 maggio 2012


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5162319