18/01/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Sport e musica: la ritmobici fa il suo esordio al giro d'Italia

Sport e musica: la ritmobici fa il suo esordio al giro d'Italia
Nella tappa Civitavecchia-Assisi del 15 maggio 2012, esperimento ludico tra didattica e gara, ideato e realizzato dal percussionista Lorenzo Filippi

Mossi dai pedali 96 pistilli colorati installati in due ruote di bicicletta pizzicano i piatti della batteria. Nasce la musica ed è subito festa. Le barre di metallo che sorreggono le bacchette flessibili percuotono i pad elettronici. La Ritmobici è in grado di riprodurre ritmi pari (4/4, 2/4, 12/8) e ritmi dispari ( 3/4,3/8, 9/8). La suddivisione della ruota in sedicesimi secondo un principio matematico e musicale sa, con una numerazione, spiegare praticamente come si costruisce un ritmo e qual è il valore di ogni singola nota. Alzando o abbassando meccanicamente le bacchette metalliche si decidono i tempi pari e dispari e quindi quale ritmo si intende costruire.
Uno strumento didattico in grado di spiegare i vari ritmi giocando. Proprio una curiosa e preziosa invenzione per chi con la musica vuole anche divertirsi. La Ritmobici sa fare la sua bella figura  in una strada o in una piazza. L'appuntamento, per il debutto, è all' “angolo verde” di Foligno in zona Paciana al passaggio del giro d'Italia martedì 15 maggio. La Ritmobici, pedalata dal suo ideatore Lorenzo Filippi, sarà presente anche il giorno successivo alla partenza della tappa ciclistica che prende il via da Assisi.

Comunicazione a cura di MenteGlocale
info@menteglocale.com
328.6638134



Antonella Padalino

Inserito lunedì 14 maggio 2012


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4996744