19/01/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> L'Umbria "cuore verde d'Italia", non più

L'Umbria "cuore verde d'Italia", non più
raccolta di firme salviamo il paesaggio

Anche a Perugia si raccolgono firme per chiedere ai nostri amministratori un censimento del cemento volto a recuperare e riutilizzare tutto il costruito e contemporaneamente ridurre la necessità di nuove costruzioni. E' uno strumento per quantificare quanto del nostro territorio è stato sprecato con svantaggio di tutti e beneficio di molto pochi. Si è ridotto il valore dei nostri risparmi investiti nel mattone, si è ridotta la possibilità di mantenere sicura ed in ordine la nostra città, si sono create le condizioni per trasformare una città fresca e ventilata in una padella rovente, si è creata la necessità di una motorizzazione smodata.

Non possiamo accettare tutto questo supinamente approfittiamo di qualunque occasione per manifestare il nostro rifiuto di scelte urbanistiche dissennate.

Per maggiori informazioni www.salviamoilpaesaggio.it




francesco damiani

Inserito martedì 10 luglio 2012


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4450259