18/01/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il video in tasca

Il video in tasca
Per il digitale una nuova alfabetizzazione

Sabato 24 novembre 2012 - inizio alle 10, conclusioni alle 13 ca.- ci ritroveremo al cinema Zenith di Perugia per la proiezione di due documentari realizzati da persone non specializzate in riprese video comunque interessate ai temi trattati; il tutto con l'assistenza tecnica di figure esperte di Mente Glocale.
L'altra particolarità del progetto è stata la "cattura" di immagini e suoni mediante telefoni cellulari (smartphone) e telecamere non professionali.
Vorremmo condividere con voi una riflessione sull'esperienza che ha portato alla loro produzione e valutarne un'eventuale replica centrata sulla realtà nella quale operate.

I documentari hanno partecipato al "DocLisboa'12" (http://www.europa2111.net/euhome/news/?id=535&l=it) previsto come luogo d'incontro per le attività analoghe sviluppate in cinque altri paesi europei. E su "DocLisboa'12" verrà proiettato un video - diario realizzato da Emiliano Scarponi.
Il primo è "Libera Europa" (http://www.youtube.com/watch?v=_h33wAyJA1Y&feature=plcp) girato e montato da un gruppo di insegnanti che animano, a Perugia, il presidio-scuola "Giuseppe Reichichi" dell'associazione Libera. Ha registrato la percezione che gli studenti delle scuole medie superiori di Perugia hanno sull'infiltrazione delle mafie nazionali ed internazionali in Umbria e in Italia.
Il secondo è "I colori della vita" (http://www.youtube.com/watch?v=Cu-woQtgqzw&feature=plcp) realizzato da un gruppo di ragazzi e ragazze che frequentano la Consulta per l'Immigrazione di Perugia. Hanno "catturato" voci e colori della manifestazione tenuta a Perugia il primo marzo 2012: organizzata dalle associazioni migranti attive in Umbria contro l'equazione "straniero = criminale", un invito al dialogo dopo l'allarme suscitato dalle rapine (con omicidi e violenze) in varie case isolate della zona.

Si è trattato di un'esperienza (coordinata dall'associazione di promozione sociale Mente Glocale - www.menteglocale.com) realizzata all'interno del più ampio progetto Europa2111 (www.europa2111.net), cofinanziato dalla Commissione Europea per il Programma di apprendimento per tutta la vita (Longlife Learning Programme LLP), l'attività comunitaria per l'apprendimento permanente: in questo caso si è puntato sul nuovo alfabeto da apprendere, quello delle immagini in movimento e della loro successiva organizzazione.

Mente Glocale ha operato all'interno di un gruppo di altre associazioni: Gouré (capofila), Microcinema e Casa delle Culture.




Inserito martedì 20 novembre 2012


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4996869