29/02/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Dpr. 158/99 e formazione della tariffa rifiuti

Dpr. 158/99 e formazione della tariffa rifiuti
Perché 'impugnare' la tariffa rifiuti


La tariffa è stata istituita con l'art. 49 del Dlgs. 22/97 (DECRETO RONCHI) che originariamente ne prevedeva il calcolo 'puntuale'a partire dal 1 gennaio 2000 basato sulla effettiva quantità dei rifiuti prodotti dalle singole utenze prevedendo, quindi, sistemi di misurazione personalizzati.
Successivamente, sotto la pressione riconducibile alla maggioranza di Federambiente, l'art. 49 ha subito profonde e negative modifiche fino ad approdare con il Dpr. 158/99 ad una versione che lascia solo la facoltà di passare alla tariffazione puntuale. Gli effetti di questo snaturamento della parte più innovativa del Decreto Ronchi che, se applicata davvero, avrebbe portato ad una generalizzazione della raccolta 'porta a porta', si sono concretizzati in una modalità di calcolo della tariffa del tutto presuntiva; modalità che in modo quasi uniforme è applicata sulla prevalenza del territorio nazionale e svincolata dalla quantità dei rifiuti prodotti.

Perché 'impugnare' la tariffa rifiuti

Perché è l'anello fiscale con cui si vincola il cittadino-utente ad aderire alle modalità di gestione dei rifiuti stabilito da province e regioni. Pertanto, se tale sistema di gestione non ha tenuto o non tiene conto in modo coerente degli obiettivi di legge stabiliti dalle normative europee e nazionali, delle preoccupazioni e dei rilievi nonché delle proposte avanzate dai cittadini, proprio in merito alle ricadute derivanti dalla messa in opera della suddetta gestione dei rifiuti, i cittadini hanno tutto il diritto etico e civile di far valere il proprio punto di vista fino allora disatteso.

Questa forma di resistenza fiscale si configura quindi come strumento collettivo e non certo quale scappatoia per forme di egoismo individuale.


www.grilliperugia.org



Amici di Beppe Grillo di Perugia

Inserito sabato 3 gennaio 2009


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5045182