13/08/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Rullano i Tamburi del Bartoccio per la chiusura delle Giornate 2013

Rullano i Tamburi del Bartoccio per la chiusura delle Giornate 2013
Conclusione alla grande per le iniziative carnevalesche del Bartoccio con i percussionisti di Tetraktis. Il corteo delle Bartocciate si congiunge con quello di via della Viola

Domenica 10 febbraio: splendida mattinata invernale, che ci risarcisce della delusione del sabato di una settimana fa, con la sua pioggia scrosciante.

Oggi fa freddo, ma basta spostarsi al sole e il tepore invernale ci scalda.

Ci scaldano anche, in via Oberdan, davanti alla mostra storica del Bartoccio, i primi rulli dei tamburi del gruppo Tetraktis, che ben presto si muove in direzione del centro cittą.

All'imbocco di Piazza Mateotti, viene letta la prima Bartocciata, scritta dalla Suntina de Bartoccio (Silvana Sonno).

Si riprende il cammino, ma ci si ferma subito dopo al sole di Piazza Matteotti, davanti alle Poste, per ascoltare la Bartocciata di Giorgio Panduri, esposta anche su un grande cartello (che immaginiamo affisso al muro).

Il corteo si allunga su via Mazzini, al termine della quale si ferma sul Corso Vannucci, giusto a metą, dove viene letta la Bartocciata di una certa Ufelia del Cerquone, esposta anche su un foglio e distribuita in foglio volante tra il pubblico presente (ma le copie non bastano).

Ora si attraversa corso Vannucci, tra lo stupore e la gioia dei passanti che si aggregano al corteo; in piazza della Repubblica, lettura della Bartocciata di Renzo Zuccherini, distribuita anche in fogli volanti.

Dopo alcuni passaggi virtuosistici dei percussionisti, il corteo riprende indietro su Corso Vannucci fino a giungere al portale del Comune: qui vengono lette alcune strofe di Walter Pilini.

Intanto, da piazza IV Novembre si avvicina il festoso e colorato corteo carnevalesco di via della Viola-via Cartolari: i colori e i ritmi esplodono in un corteo animato e allegro, pieno di figure fantastiche, di bambini, di gente che balla.


La festa non riesce a finire: si continua a lungo, e si prosegue poi verso via Cartolari...




Inserito domenica 10 febbraio 2013


Commenta l'articolo "Rullano i Tamburi del Bartoccio per la chiusura delle Giornate 2013"

Commenti

Nome: gianna
Commento: Bellissima mattinata davvero: i tamburi facevano venire voglia di ballare; e bello aver unito la tradizione delle bartocciate alla modernitą della musica

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5265534