24/04/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Basta violenza di genere

Basta violenza di genere
14 febbraio ore 18
Il 14 febbraio 2013 un miliardo di donne e uomini di 189 paesi del mondo balleranno insieme per dire basta alla violenza maschile sulle donne, e sono oltre 70 le città italiane che aderiscono alla campagna One billion rising lanciata da Eve Ensler, autrice de "I monologhi della vagina".

ONE BILLION RISING è l’invito ad un’azione globale e nasce dalla volontà di fermare in ogni modo e con ogni mezzo non violento il perpetrarsi della strage in atto nel mondo. Su una popolazione mondiale di circa 7 miliardi di persone, la violenza riguarda il destino di più di un miliardo di donne e ragazze nel mondo. Come afferma Eve Ensler se “un miliardo di donne violate è un’atrocità, un miliardo di donne che ballano è una rivoluzione”. La Rete delle donne Anti violenza onlus, associazione che si occupa del contrasto e della prevenzione della violenza di genere, ha lanciato su facebook un appello affinché anche a Perugia, come nel resto del mondo, si possa dire, con espressione creativa, che la violenza maschile contro le donne si deve fermare. All'appello hanno risposto in moltissime/i e sono tante le associazioni che hanno aderito alla proposta e che contribuiranno ad organizzare il flash mob, danzando sulle note di “Break the Chain” - spezza le catene - inno internazionale dell'evento. Nell'occasioni verranno inoltre letti alcuni brani e documenti che riguardano l'argomento trattato, come la Convenzione NO MORE: la convenzione contro la violenza maschile sulle donne proposta e sottoscritta dai centri antiviolenza italiani.

L'appuntamento è il 14 febbraio alle ore 18 in Corso Vannucci, possibilmente vestite/i in rosso e nero. L'invito è rivolto a tutte/i coloro che vogliono rifiutare la cultura della violenza e del femminicidio e che vogliono aderire alla proposte descritte nel sito web www.onebillionrising.org.




Inserito martedì 12 febbraio 2013


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4600943