14/04/2021
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Virus ed Ogm

Virus ed Ogm
Tratto dal foglio informativo dell'associazione Le Vie della Salute - n.8 - 1/2009


Spett.le

Ministero della Salute,

Istituto superiore di sanità,

Regione Lombardia Ass. alla Salute,

Associazione Nazionale dottorandi e dottori in Ricerca,


Oggetto: Proposta operativa per dimostrare che gli OGM provocano il cancro , la leucemia e altre malattie oncoequivalenti.

Si cominceranno a diffondere lavori scientifici per iniziare a cercare il modo di mettere in protocollo una proposta operativa di analisi del sangue e delle urine (E OVVIAMENTE DEL CANCRO STESSO) di pazienti malati di cancro, allo scopo di dimostrare che il loro tumore è stato provocato da PROMOTER 35 S

Il prof. Joseph Cummins riportava già che il virus del mosaico del cavolfiore, largamente usato dalle multinazionali OGM per modificare le piante, è “closely related” AL RETRO VIRUS dell’epatite B e a quello dell’HIV (AIDS).

Questi lavori sono stati poi ripresi e seguiti dal sottoscritto nei laboratori di ricerca, i lavori sopra citati dal prof. Cummins sono degni di interesse ed in questa sede confermo la presenza in alcuni pazienti sottoposti ad esami dell’esistenza del Promoter.

Invito le istituzioni preposte al controllo di queste affermazioni, ritengo che prima di diffondere qualsiasi panico al settore produttivo e commerciale bisogna verificare le affermazioni.

Ritengo che sia ora farlo e con urgenza, la mia coscienza di uomo di fede, mi spinge verso il coinvolgimento degli addetti alla comunicazione ed una divulgazione urgente dei lavori in modo pubblico, da ricercatore capisco che bisogna approfondire ogni dato cercando di non creare allarmismi di cui oggi il cittadino ne è super stimolato.

Riporto l’articolo di Xiong and Eickbush, EMBO Journal 9, 33-53, 1990, che vi allego come origine dei miei studi, dimostrando anche da quanto tempo se ne parla a livello scientifico, e chiedo che venga fatto iniziare un programma per studiare un sistema di analisi dal sangue e dalle urine di pazienti malati di cancro, leucemia o altri tumori per la ricerca del PROMOTER da 35 S o da 19 S .

Sarebbe anche interessante estendere tale ricerca anche agli animali malati di tumori maligni e , se possibile, anche a quelli malati del morbo della mucca pazza, essendo tale malattia molto simile a quella delle pecore pazze, NOTORIAMENTE INFETTATE DAL retro-virus VISNA, CHE è PRATICAMENTE IDENTICO AI RETRO-VIRUS NATURALI CHE PROVOCANO IL CANCRO E LE LEUCEMIE…

Feel free to reprint this article in unalterated form"

The majority of crop plant constructions for herbicide or disease resistance employ a Promoter from cauliflower mosaic virus (CaMV). Regardless of the gene transferred, all transfers require a promoter, which is like a motor driving production of the genes' message.

Without a promoter, the gene is inactive, but replicated. CaMV is used because it is a powerful motor which drives replication of the retrovirus and is active in both angiosperms and gymnosperms. The CaMV para-retrovirus replication cycle involves production vegetative virus containing RNA which is reverse transcribed to make DNA similar to HIV, Human Leukemia Virus and Human hepatitis B. (Bonneville et al. RNA Genetics Vol.11, "Retroviruses, Viroids and RNA Recombination" pp. 23-42, 1988).

CaMV is closely related to hepatitis B and is closely related to HIV (Doolittle et al. Quart.Rev.Biol. 64,2, 1989; Xiong and Eickbush, EMBO Journal 9, 3353, 1990).

Nell’attendere comunicazioni al riguardo spero in una coscienza attiva.

Prof. Samorindo Peci, Medico chirurgo; Ricercatore in Scienze metaboliche in malattie rare endocrinologia ed endocrinochirurgia sperimentale; Direttore consorzio Inter-universitario Cerifos

P.zza Schiavio 2 Gorla di Veleso 22020 Como; Cell. 3343197544 email: rarediseases@cerifos.com 

 




Prof. Samorindo Peci, Medico chirurgo; Direttore consorzio Inter-universitario Cerifos

Inserito mercoledì 7 gennaio 2009


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5581674