27/01/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il XXXV Convegno Internazionale di Americanistica

Il XXXV Convegno Internazionale di Americanistica
A Perugia, Salerno, Padova e Roma, dal 3 al 10 maggio

Nel sito www.amerindiano.org è possibile consultare e scaricare il programma del XXXV Convegno Internazionale di Americanistica, che si terrà a Perugia (Italia) dal 3 al 10 maggio 2013, con attività collaterali a Salerno, Padova e Roma.

Il Convegno è organizzato dal Centro Studi Americanistici  "Circolo Amerindiano" Onlus sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana.

La partecipazione del pubblico è libera, nonché gradita.

Sarà inoltre possibile seguire i lavori del Convegno on line
mediante il sito www.amerindiano.org

Sono previsti 160 interventi incentrati su oltre 20 macrotematiche.

Durante i lavori, insieme alle tematiche storiche, antropologiche, di genere, archeologiche, artistiche, etnomusicali, letterarie, politiche e sociali, relative alla globalizzazione - di grande interesse non solo per gli esperti in materia, ma per tutti coloro che, nella costruzione di una società sempre più multiculturale, vogliono procedere ad una conoscenza della diversità rappresentata dall'"Altro" - si presenteranno due film etnografici brasiliani alla presenza degli autori (presso il nuovo cinema Méliès, in collaborazione con l'Associazione Contro-Sguardi) e le recenti pubblicazioni del Centro Studi e di alcuni soci.

L'archeologia verrà declinata nella prospettiva sociale, mostrando esempi e capacità di azione nel contesto attuale; le religioni indigene saranno lette anche nei loro "meticciati" contemporanei; i diritti indigeni saranno il punto di partenza per una discussione transnazionale.

L'attenzione di soffermerà, inoltre, sulla cultura guaranì del Paraguay, durante la lectio magistralis del vice-presidente, prof. Francisco Tovar Blanco.

Il logo del XXXV Convegno è una rielaborazione grafica della Porta de Sole di Tiahuanaku, sito archeologico della Bolivia, Stato troppo spesso dimenticato nella coscienza internazionale e sede invece di importanti vertici sull'acqua, nuovo ambito di lotta e di affermazione del diritto dei popoli, che tornerà all'attenzione anche nella presentazione dei progetti di cooperazione del Centro Studi Americanistici, in particolare Agua Limpia in realizzazione nello stato di Veracruz, Messico.


L'Americanistica, in questo convegno come nell'azione quotidiana del Centro Studi Americanistici, è il contributo alla costruzione di un mondo più dignitoso per ogni suo abitante. Tale mèta è perseguita e anche raggiunta nella propria vocazione di accessibilità libera e gratuita della cultura (e del patrimonio accumulato di anno in anno) alla popolazione interessata, nonché di partecipazione volontaria dei soci alla vita dell'associazione e alla realizzazione del Convegno.

In allegato troverete un riepilogo del programma:

 XXXVprogramma_riepilogo_ita.pdf

mentre la versione dettagliata è disponibile all'indirizzo http://www.amerindiano.org/documenti/XXXVprogramma.pdf


 
Cordiali saluti,
Manuela Pellegrini - Simona Gallone
Coordinamento della Segreteria Organizzativa
XXXV Convegno Internazionale di Americanistica




Inserito martedì 16 aprile 2013


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5006139