29/03/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il Bartoccio del Primo maggio

Il Bartoccio del Primo maggio
Grande successo di una forma comunicativa inusuale, ma capace di stabilire un forte legame emotivo tra attori e spettatori di ogni etÓ

Si Ŕ svolta ieri, con grande successo, la replica dello spettacolo Il Bartoccio alla riscossa, in Piazza IV Novembre, in apertura del Concertone perugino per il Primo maggio. Molti gli applasi per i protagonisti: il Bartoccio, la Rosa, Mencarone, il dottor Magnamacco, Ciurnello, Monovel de Setello, e il Sindaco Vaselle, e alla fine per gli attori che li hanno messi in scena, Daniele Severi, Anna Maresca e Alessandro Sanzone, e per Mario MIrabassi, narratore e regista.

Numeroso e divertito il pubblico presente, composto da persone molto diverse: in prima fila naturalmente i bambini, e subito dietro i loro genitori, ma il grosso del pubblico era formato da cittadini e cittadine, tra cui tanti/e giovani, che per la prima volta assistevano ad uno spettacolo di burattini che affronta in maniera esplicita i temi della vita cittadina.

Una forma comunicativa inusuale, specie per chi Ŕ abituato ai pi¨ "moderni" ritrovati delle tecnologie, ma capace di stabilire un forte legame emotivo tra attori e spettatori di ogni etÓ.




Inserito giovedý 2 maggio 2013


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5084479