15/08/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Infiltrazioni malavitose in Umbria

Infiltrazioni malavitose in Umbria
Ma quanto l’Umbria e “cosa nostra” e quanto, invece, è “cosa loro?”

Lunedì 13 maggio, teatro Morlacchi, ore 17. Sandro Allegrini presenta:
Infiltrazioni malavitose in Umbria, tra soldi sporchi e nera (con Sergio Sottani, magistrato, Elio Clero Bertoldi, Alvaro Fiorucci, Federico Fioravanti giornalisti)

Sandro Allegrini propone il tema: Ma quanto l’Umbria e “cosa nostra” e quanto, invece, è “cosa loro?”.
Le infiltrazioni criminali nel nostro territorio al centro dell’incontro conclusivo dell’anno accademico del Dónca.
A parlarne un magistrato-scrittore di prima linea, Sergio Sottani, insieme a tre giornalisti di lungo corso e di comprovata esperienza: Federico Fioravanti, già direttore del “Corriere dell’Umbria”, Elio Clero Bertoldi, reporter di nera e giudiziaria per oltre quattro decenni, Alvaro Fiorucci, giornalista e scrittore.
Nella terra di Chiara e di Francesco s’incrociano le attività illecite di camorra e ’ndrangheta, più che quelle di mafia.
Punto di partenza, il “Progetto Pon sicurezza 2007-2013” che analizza gli affari delle varie organizzazioni della criminalità anche nella nostra regione.
Prostituzione, droga, gioco d’azzardo, estorsioni, usura, settore immobiliare e commercio sono alcune delle voci del bilancio dell’invasione criminale.



Accademia del Donca

Inserito giovedì 9 maggio 2013


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5267958