04/07/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Tradizioni di maggio

Tradizioni di maggio
Festival di musica e cultura tradizionale, a Preggio il 25 e 26 maggio


        
Il 25 e 26 Maggio nel Comune di  Preci apre la quarta edizione di TRADIZIONI DI MAGGIO, il festival di musica e cultura tradizionale più grande del centro Italia, diventato l’appuntamento fisso per incontrare musicisti, cantori, suonatori, ricercatori, artigiani, editori, costruttori, e tutto il mondo di persone appassionate alle vecchie e nuove tradizioni orali del territorio.
Tutti possono partecipare gratuitamente agli STAGES PRATICI di saltarello, organetto, tamburello, agli APPROFONDIMENTI, alle MOSTRE, ai CONCERTI, alla RASSEGNA dei gruppi di maggiaioli.
Una ricca programmazione, consultabile sul sito www.sonidumbra.it, con MOSTRE MERCATO DEGLI STRUMENTI MUSICALI TRADIZIONALI, DELL’EDITORIA, DEI PRODOTTI TIPICI con attività per i bambini e tanta musica tradizionale.
Sabato 25 e domenica 26 maggio, un fine settimana da trascorrere nella bellissima località di Preci assaporando, gustando, ascoltando, ma soprattutto vivendo da protagonisti  le tradizioni del territorio come ballare il saltarello, fare una serenata alla tua amata, con possibilità di vincere anche molti premi estratti tra i partecipanti alle molteplici attività.
www.sonidumbra.it

Tra le novità del 2013 l’OFFICINA DELLE SERENATE: cantori tradizionali al servizio delle coppie che vogliono RI-vivere l’esperienza della serenata direttamente al balcone del Comune di Preci.


Presentazione

TRADIZIONI DI MAGGIO PRECI 2013
FESTIVAL DI MUSICA E CULTURA TRADIZIONALE

30 APRILE

PIANTAMAGGIO
Ancarano - Campi - Corone - Castelvecchio –Preci- Roccanolfi


SABATO 25 MAGGIO

MOSTRE

Dalle ore 10.00     sala Polivalente

• Sega la vecchia
- Una mostra di 38 fotografie eseguite  da Urbano Medici, fotografo perugino, nella notte del 13 marzo 1958, a Casamanza, Perugia.
- Video: “Quaresima in Umbria” di Michele Gandin (1959) e “Sega la vecchia di Ramazzano” di Roberto Ruggieri (1973).
- Costumi di scena della collezione privata di Pietro Nofrini, San Martino in Colle, Perugia.
A cura del Dipartimento Uomo e Territorio Università degli studi di Perugia

• Itinerari dei saperi tradizionali
- Pannelli fotografici con l’attività di UMBRIA TRADIZIONI IN CAMMINO, il progetto dell’Associazione Sonidumbra in collaborazione con il CEDRAV (Centro di Documentazione e Ricerca Antropologica in Valnerina e Dorsale appenninica umbra).
A cura dell’Associazione Sonidumbra


LEZIONE-SPETTACOLO     PER LE SCUOLE

Ore  10.00      Sala Polivalente

Teatro di tradizione,  rappresentazioni teatrali tradizionali e spettacoli
a cura di Mirco Revoyera e Marco Baccarelli
Strumenti, danze e cultura tradizionale delle Marche
a cura di Marco Meo

ore 15.00         APERTURA  MOSTRE MERCATO

• MOSTRA MERCATO DEGLI STRUMENTI MUSICALI DELLA TRADIZIONE e  dal MONDO
                                    Mostra mercato con la presenza di artigiani-costruttori di strumenti musicali della tradizione: organetti, fisarmoniche, tamburelli, chitarre, mandolini, zampogne, flauti e per la prima volta strumenti tradizionali dei vari continenti (Asia, America, Africa, Europa).

• MOSTRA MERCATO EDITORIA
 Mostra mercato di libri e pubblicazioni dedicati alla storia e alle tradizioni del territorio.

•                        MOSTRA MERCATO  GASTRONOMIA E PRODOTTI TIPICI UMBRI


STAGES  PRATICI

Ore 15.00-17.00 sala polivalente              DANZA
 
 "Il saltarello e altre danze marchigiane"
 Laboratorio pratico a cura di Marco Meo
 Lezioni pratiche gratuite  aperte a tutti - obbligatoria prenotazione
(info@sonidumbra.it  cell. 346 5999002)
 Ogni partecipante riceverà 2 biglietti per l’estrazione di 1 organetto premio

Ore 17.00-18.30 Sala polivalente             TAMBURELLO
  
 Balli e tecniche di accompagnamento con il tamburello  
 a cura di Raffaele Inserra    
          Lezioni pratiche gratuite  aperte a tutti - obbligatoria prenotazione
(info@sonidumbra.it  cell. 346 5999002)
Ogni partecipante riceverà 2 biglietti per l’estrazione di 1 organetto premio

Ore 16.00  sala consiliare                        ORGANETTO

   Uno strumento dimenticato. L’organetto a 4 bassi
   prassi esecutive e tecniche di accompagnamento  con organetto 2- 4 bassi
 a cura di  Pierfilippo Melchiorre
          Lezioni pratiche gratuite  aperte a tutti - obbligatoria prenotazione
   (info@sonidumbra.it  cell. 346 5999002)
Ogni partecipante riceverà 2 biglietti per l’estrazione di 1 organetto premio

Ore 16.00   Piazza del Comune     SPAZIO BAMBINI     
   
   LE DANZE GIOCO TRADIZIONALI
Stage pratico rivolto ai bambini per divertirsi con danze e balli gioco delle tradizioni italiane.
A cura di Simona Fioretti
Ogni partecipante riceverà 2 biglietti per l’estrazione di 1 organetto premio

OFFICINE

Dalle ore 15,30 Piazza S. Maria                      OFFICINA DEL SALTARELLO

 Spazio dedicato al saltarello suonato-cantato e ballato. Una kermesse di
 suonatori-danzatori tradizionali di tutti i livelli che daranno sfoggio
 delle loro abilità e dei loro saperi tradizionali.
 Aperto a  TUTTI  coloro che vogliono cantare-suonare-ballare nei modi della tradizione.
                           Ogni partecipante riceverà 1 biglietto per l’estrazione di 1 organetto premio

Dalle ore 15,30 Piazza del Comune                     SPAZIO BAMBINI  

 Il Contastorie Tradizionale
 Favole-storie e racconti dalla tradizione all’invenzione
 A cura di  Mirco Revoyera

Ore 18.30 Piazza Trento e Trieste

 STORNELLATA DEL CENTRO ITALIA 
 GARA di STORNELLI A SALTARELLO
 Gara di stornelli su saltarello aperta a tutti i suonatori della tradizione.

 1° premio 1 prosciutto D.O.P di Norcia
 2° premio 1 forma di formaggio pecorino
 3° premio 1 salame ciauscolo

 Obbligatoria iscrizione–346 5999002 (vedi regolamento) 

 ore 20.00 premiazione vincitori

                      -----------------------------------

    Dalle ore 21.00           Spazio Mercato strumenti musicali
                      FESTA A BALLO
             ... chi arriva, sòna canta e balla....
kermesse aperta a tutti i sonatori, cantori, ballerini di saltarello tradizionali
(ogni partecipante riceverà biglietti per l’estrazione domenicale dell’ organetto premio )

    Ore 22.00                                Sala polivalente
              LA MACINA IN CONCERTO
       “La trilogia dell’Aedo”
   Gastone Pietrucci l'aedo della Marca: "scheggiata voce di pietra e di vento"
 
Dalle ore 21.30                       Piazzetta del forno
                                     SALTARELLI DELLA TRADIZIONE UMBRO-MARCHIGIANA
                                      suonatori spontanei umbri e marchigiani


DOMENICA 26 MAGGIO

Ore 10.00             Apertura      MOSTRE- MERCATO

STAGES  PRATICI

 Ore 10.00-11.00 sala polivalente               DANZA
 
 "Il saltarello e altre danze marchigiane"
 Laboratorio pratico a cura di Marco Meo
 Lezioni pratiche gratuite  aperte a tutti - obbligatoria prenotazione
 (info@sonidumbra.it  cell. 346 5999002)
 Ogni partecipante riceverà 2 biglietti per l’estrazione di 1 organetto premio


Ore 11.00-12.00 Sala polivalente               TAMBURELLO
  
 Balli e tecniche di accompagnamento con il tamburello  
 a cura di Raffaele Inserra    
          Lezioni pratiche gratuite  aperte a tutti - obbligatoria prenotazione
(info@sonidumbra.it  cell. 346 5999002)
Ogni partecipante riceverà 2 biglietti per l’estrazione di 1 organetto premio


SUONI E PAROLE         sala consiliare

Seminari di approfondimenti di 30 minuti su temi della cultura musicale tradizionale


Ore 10.00 L’organetto nello stornello
 A cura di Pino Pontuali

Ore 10.40   Strumenti tradizionali del piceno.  Chitarra battente, tamburello, flauto di corteccia,    flauto di sambuco, lu rebbecò (bassetto popolare).
a cura di Pierfilippo Melchiorre

Ore  11.10 Sega la Vecchia
Incontro con gli autori del libro  Séga seghin’ segamo... Studi e ricerche su “Sega la vecchia” in Umbria
Giancarlo Baronti (Università di Perugia)
Giancarlo Palombini (Università di Perugia)
Daniele Parbuono (Università di Perugia)

Ore   12.00 Rappresentazione del Sega la vecchia
 A cura del gruppo spontaneo di Cerqueto (Marsciano-Pg)

                                   ----------------------------------------------------------------------------

Dalle 15.00 Piazza S.Maria

CANTORI IN OTTAVA RIMA (Giampiero Giamogante, Donato De Acutis)
Gruppi CANTA IL MAGGIO

 Dalle 15.00  Piazza del Comune

OFFICINA DELLE SERENATE
Dimostrazione pratica di serenate con cantori tradizionali
.Sei una “coppia” o speri di diventarlo? Vieni a vivere l’esperienza di una vera serenata sotto al balcone: sarai il protagonista della serenata alla tua “amata” che si posizionerà nel balcone del Comune.
 A cura del gruppo tradizionale Antichi Sapori Umbri (Gualdo Tadino)

Ogni coppia riceverà 2 biglietti per l’estrazione di una cena con pernottamento in una struttura ricettiva del territorio.

Dalle 15.00   Piazzetta del forno

OFFICINA DEL SALTARELLO
 Aperto a  TUTTI coloro che vogliono cantare-suonare-ballare il saltarello nei modi della tradizione.
(Ogni partecipante riceverà 1 biglietto per l’estrazione di 1 organetto premio)

Dalle 15.00   Per le vie del paese

DANZE TRADIZIONALI MARCHIGIANE
gruppo FOLK  “La Mannola” città di Amandola (Fm)

Ore 15.00 Piazza Trento e Trieste
 RASSEGNA “CANTA IL MAGGIO e… 
 Rassegna dei gruppi spontanei del Maggio da tutto il centro Italia e di   formazioni tradizionali di altri territori.
                           obbligatoria prenotazione
 (info@sonidumbra.it  cell.347.6683580)


ore 18.30   CHIUSURA FESTIVAL CON IL BALLO DELLA CIAMBELLA
 ogni partecipante al ballo riceverà un biglietto per l’estrazione di 1 Tamburello

 Estrazione ORGANETTO 2 Bassi  (partecipanti alle attività generali)
 Estrazione  TAMBURELLO  (partecipanti al ballo della ciambella)
 Estrazione  PREMIO tra le coppie partecipanti alle SERENATE


REGOLAMENTO  STORNELLATA

La gara di stornello è organizzata in cerchio, i concorrenti devono creare stornelli a turno in senso orario sul ritmo del saltarello, nel cerchio è presente lo stesso suonatore che delimita il gruppo. Sono accettati endecasillabi o dodecasillabi. La risposta è in rima obbligatoria ogni giro fino al suonatore, poi a partire dalla sua sinistra si può creare nuova rima mantenendo però lo stesso tema.Ogni concorrente deve rispondere nel tempo massimo di 2 giri di saltarello, è ammesso il salto turno 1 volta sola in tutta la gara. La correzione di un errore è ammesso solo nel verso immediatamente successivo all’emissione vocale. Chi non risponde o risponde fuori dalle regole è eliminato. I 2 finalisti hanno possibilità di pausa prima della finale. Durante la gara verrà versato vino nei bicchieri dei concorrenti.
Sono ammessi vocaboli dialettali solo se comprensibili e possibilmente italianizzati (per ovvi motivi). E’ ammesso qualsiasi tipo di linguaggio se esso è espresso come stornello in rima. Non sono assolutamente ammessi atti violenti e fisici. Per contese dubbie il giudizio del giudice di gara è vangelo.
Giudice di gara: Pino Pontuali ISCRIZIONE: (info@sonidumbra.it  cell. 346 5999002)

I vincitori potranno partecipare alla Rassegna CANTA Il MAGGIO della domenica 26

N.B.
Il centro polifunzionale coperto e attrezzato del Comune di Preci, ( Centro Caritas, Preci Borgo) sarà il luogo da adibire per tutte le manifestazioni in caso di maltempo
   
DOVE DORMIRE e DOVE MANGIARE

Per informazioni e prenotazioni alberghi e strutture ricettive:
 www.preciturismo.it

Gratuitamente sono a disposizione stanze e spazi con servizi igienici per chi volesse dormire con il sacco a pelo (centro Caritas-Palazzetto dello sport-Uffici comunali)
 informazioni presso il Comune di Preci

per mangiare: durante tutta la manifestazione sono presenti:

• Stand per ristorazione
• Stand prodotti gastronomici locali


Direzione artistica: Marco Baccarelli- (Sonidumbra)
Coordinamento : Cinzia Bartocci
Prenotazioni attività–stages –Simona Fioretti  346 5999002

www.comune.preci.pg.it                      www.sonidumbra.it




Inserito mercoledì 22 maggio 2013


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5213609