29/01/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Don Luigi Piastrelli e Perugia

Don Luigi Piastrelli e Perugia
Mercoledì 5 giugno

Istituto Conestabile Piastrelli - Società Generale Mutuo Soccorso di Perugia

Mario Tosti, Giuseppe Moscati, Francesco Innamorati
parleranno di
Don Luigi Piastrelli e Perugia
presso l'Oratorio della ss. Annunziata, Piazza Annibale Mariotti
Mercoledì 5 giugno 2013 ore 17.00
ore 16 visita guidata alla Biblioteca Toniolo dell’Istituto Conestabile
L’incontro è nell’ambito delle manifestazioni per il XX Giugno 2013 del Comune di Perugia

Don Luigi Piastrelli,  parroco di Sant’Agata dal 1909 al 1975 anno della morte, è stato un innovatore della Chiesa. Partecipe di un movimento, il Modernismo, che aveva come guida spirituale il rettore del Seminario di Perugia Don Fracassini. Favorevoli al rinnovamento della Chiesa, i modernisti anticiparono domande e colsero fermenti che si sarebbero rivelati decenni dopo con il Concilio Vaticano II. Per le loro idee vennero duramente osteggiati da Papa Pio X. Un periodo durissimo per la Chiesa perugina, il Seminario chiuso, gli insegnanti sparpagliati nelle parrocchie della Diocesi.

Don Piastrelli è  uno dei più grandi perugini del Novecento. Prete e politico sociale, negli anni ‘20 promosse la sezione perugina della FUCI (Federazione Universitari Cattolici Italiani) dove strinse un sodalizio umano con Montini, il futuro Paolo VI. Ha vissuto la fede educando generazioni di giovani universitari (tra i quali il magistrato Giorgio Battistacci) ad un cattolicesimo sociale, aperto e solidale.

Nel 1955 ha dato vita alla biblioteca Giuseppe Toniolo ed all’Istituto Giancarlo Conestabile della Staffa che poi ha assunto il nome Istituto Giancarlo Conestabile della Staffa Luigi Piastrelli

Istituto Conestabile Piastrelli
Perugia
info@conestabile.org
www.conestabile.org




Inserito venerdì 31 maggio 2013


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5009131