06/08/2020
direttore Renzo Zuccherini

Home >> I giorni del vetro a Piegaro

I giorni del vetro a Piegaro
La settimana del vetro: teatro, cucina, spettacoli, laboratori e visita guidata alla Piegaro nascosta


SI CONCLUDONO I GIORNI DEL VETRO A PIEGARO

Si è conclusa domenica 11 agosto l’intensa settimana de I Giorni del Vetro, manifestazione organizzata dall’associazione Il Borgo, in collaborazione con il Comune e il Museo del Vetro di Piegaro (consorzio Itaca). Numerosi e vari sono stati gli eventi che hanno caratterizzato questa ricca rassegna. Degno di nota è certamente stato il debutto della neonata compagnia teatrale di Piegaro, che ha messo in scena uno spettacolo dal titolo “Scarcia! Una storia di vetro, di paglia e… d’amore”, scritto e diretto da Beatrice Meacci e tratto dal libro Parole di Vetro, di G. Munaretto e A. Batinti. Gli interpreti Elena Bellavita, Rosita Morcellini, Sonia Bianconi, Franco Buzzetti e Vania Cardaccia, quasi tutti alla prima esperienza sul palco, hanno portato in scena un racconto vivo e vibrante del recente passato di Piegaro, ricordando la sofferta e sentitissima vicenda della fondazione della Vetreria Cooperativa Piegarese, nel 1960. Lo spettacolo ha richiamato un folto pubblico, e ha suscitato grande emozione in coloro che, in prima persona o di riflesso, hanno vissuto le vicende raccontate.
Il borgo di Piegaro è stato inoltre animato tutte le sere da cucina tipica e spettacoli, e a completare la festa il Museo del Vetro ha proposto una serie di iniziative. Di notevole interesse la visita guidata alla Piegaro nascosta, che si è svolta venerdì 9 agosto: grazie alla collaborazione di alcuni privati, che hanno aperto le porte delle loro case, è stato infatti possibile visitare luoghi di solito inaccessibili, tra i quali pozzi, cisterne e cunicoli sotterranei di grande suggestione. Sono stati proposti laboratori per ragazzi e adulti, tra i quali gli inediti laboratori di vetrofusione e pittura a grisaglia, che hanno riscosso un notevole successo, e come spesso accade nelle grandi occasioni il cortile del Museo si è trasformato in fornace, ospitando il maestro vetraio Sergio Spanu da Colle Val D’Elsa, che per due giorni ha lavorato facendo scoprire e riscoprire ai presenti la magia del fuoco e del vetro.
La festa si è conclusa domenica 11 alle 17 con il corteo storico, rievocazionedell’antica processione della Confraternita dei Vetrai, risalente al XV secolo.
Al Museo del Vetro la mostra Riflessi e Riflessioni, inaugurata il 7 agosto e dedicata alle opere dei  3 giovani vetrai Julien Serpico, Valentina Verde e Ezio Procacci, proseguirà fino al 1 settembre.


Per informazioni:

MUSEO DEL VETRO: 
recapiti: 0758358525 – 3337907764
museodelvetro@visitpiegaro.com




Inserito lunedì 12 agosto 2013


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 5255347