21/08/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Teatro per Ragazzi al Teatro Mengoni di Magione

Teatro per Ragazzi al Teatro Mengoni di Magione
Parte domenica prossima 27 ottobre 2013 la IX Edizione

Domenica prossima 27 ottobre 2013 alle ore 17:00 prenderà il via la IX Edizione della Stagione di Teatro per Ragazzi al Teatro Mengoni di Magione. Il cartellone di quest'anno propone spettacoli sopratutto dedicati alle fiabe classiche, ma anche spettacoli dedicati all'avventura ed a temi di viva attualità quali la salvaguardia dell'ambiente, la pace e l'alimentazione.
Allestimenti teatrali realizzati appositamente per i bambini di età dai 4 ai 12 anni che combinano tecniche di teatro di figura con tecniche attoriali e multimediali, il tutto confezionato con linguaggi che consentono di affascinare i bambini di diverse età. Il teatro di figura,in particolar modo, si propone con la sua carica magica e onirica.
Anche quest'anno parteciperanno compagnie di punta appartenenti al circuito nazionale di teatro per ragazzi tra le più conosciute ed apprezzate in Italia.
Domenica prossima (27 Ottobre) la stagione si inaugurerà con lo spettacolo " Facciamo che pinocchio..." della Compagnia Teatrale L'Uovo dell' Aquila con la quale abbiamo un rapporto consolidato da anni che si è particolarmente rafforzato in occasione degli sfortunati eventi sismici che colpirono la loro città.
La compagnia è molto attiva ed apprezzata per la qualità degli spettacoli che propone e siamo felici anche quest'anno di poterla ospitare all'interno del nostro cartellone. Quest'anno la compagnia propone lo spettacolo:
 
FACCIAMO CHE PINOCCHIO...
 
Di Maria Cristina Giambruno
con: Fiorenza Fusari
regia: Maria Cristina Giambruno
scene: Antonio Massena
pupazzi: Andrea Porto
musiche: Edoardo Bennato
realizzazione scene: Francesco Margurri e Mirella Capannolo
 

 
Nella magia di una scenografia i cui elementi simbolici si trasformano di volta in volta in altri, assumendo intenzioni e funzioni diversificate a seconda delle necessità della rappresentazione, una Narrattrice racconta le mirabolanti avventure di quello che è, per unanime consenso, il burattino più famoso al mondo.
Avvalendosi di tecniche di animazione e di mimo che visualizzano, esplicitano, moltiplicano i significati delle parole, la Narrattrice conduce Pinocchio e gli spettatori dal Teatro di Mangiafuoco al… Teatro di Mangiafuoco! Poiché di viaggio ciclico si tratta in questo spettacolo. Giacché Pinocchio proprio dal Teatro di Mangiafuoco parte alla ricerca del suo amato Geppetto, con il quale non vede l’ora di dividere i famosi zecchini d’oro, ma… nel viaggio ricco d’incontri e di scontri, nei quali dovrà vedersela con ogni sorta di “cattivi compari” - dagli imbroglioni per antonomasia, Gatto e Volpe, ai Dottori incompetenti, al Giudice ingiusto - proprio in questo percorso, che è quello della crescita, che è quello della vita quotidiana e straordinaria, Pinocchio scopre la sua dimensione di vita, la sua funzione sociale e immortale: quella del burattino, appunto. E decide perciò di tornare, assieme al suo amato Geppetto, nel luogo per lui più giusto e da cui potrà continuare ad allietare per sempre tutti coloro che abbiano occhi per vedere e cuore per sentire: il Teatro di Mangiafuoco, appunto.
 
Ingresso € 6, 50
Ingresso ridotto tessera infobambini € 6
Sconto famiglie numerose: una famiglia con 2 adulti+3 bambini riceverà un biglietto omaggio
ABBONAMENTO 8 spettacoli: € 40
ABBONAMENTO 10 spettacoli: € 45
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Tieffeu tel. 075/5725845 




Inserito venerdì 25 ottobre 2013


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4772227