21/03/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Emendamento pro-gioco d'azzardo, quattro deputati Pd dell'Umbria sotto accusa

Emendamento pro-gioco d'azzardo, quattro deputati Pd dell'Umbria sotto accusa
Resa pubblica la lista dei 140 senatori che hanno votato l'emendamento che taglierà i fondi alle Regioni che hanno cercato o cercano di ridimensionare l'installazione di video-slot o gioco d'azzardo vario. Denunciati dal Codacons Miguel Gotor, Nadia Ginetti, Gianluca Rossi e Valeria Cardinali

riprendiamo da

http://www.perugiatoday.it/cronaca/senatori-umbria-emendamento-a-favore-video-slot.html
 
Miguel Gotor, Nadia Ginetti, Gianluca Rossi e Valeria Cardinali non hanno in comune soltanto le elezione in Umbria al Senato con la lista del Pd, ma anche una denuncia da parte del Codacons che è destinata a fare molto rumore e creare problemi anche in termini di consenso elettorale. I quattro senatori del Partito Democratico, secondo i dati forniti dall'associazione dei consumatori, hanno votato il famoso emendamento vergogna, quello pro-slot machine, che grazie al quale "il governo ridurrà i trasferimenti alle Regioni e agli enti locali che emanano norme restrittive contro il gioco d'azzardo". Emendamento fortemente criticato dallo stesso segretario del Pd Matteo Renzi.

Tutti e quattro i senatori umbri sono stati denunciati dal Codacons per "istigazione al gioco d'azzardo". "Si tratta - scrivono i consumatori - di un gesto scriteriato da parte dei senatori che fa nascere più di un sospetto circa i rapporti tra la classe politica e le società del gioco, e impone alla magistratura di porre sotto indagine i singoli senatori che con il loro voto hanno deciso di gettare migliaia di cittadini in pasto alle dipendenze da gioco in un paese come l'Italia in cui il gioco è una vera e propria emergenza, con costi sociali pari a 7 miliardi di euro all'anno, punire gli enti locali che cercano di tutelare i cittadini e limitare l'insorgenza delle ludopatie può configurare veri e propri reati".




Inserito sabato 21 dicembre 2013


Commenta l'articolo "Emendamento pro-gioco d'azzardo, quattro deputati Pd dell'Umbria sotto accusa"

Commenti

Nome: giampiero
Commento: Atti così gravi contro i cittadini non dovrebbero essere tollerati. Chi si macchia di tali colpe ed è un parlamentare della Repubblica non gli dovrebbe essere data la possibilità di essere rieletto.

Nome: Paolo Bartoli
Commento: Bene ha fatto il Codacons a denunciare questi individui (purtroppo due sono donne) che calpestano le tradizioni morali di quella che fu la sinistra, peraltro già assai maltrattata dai loro degni compagni di partito.

Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4545218