16/11/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Ricordando Ciro Scarponi, musicista perugino

Ricordando Ciro Scarponi, musicista perugino
Un grande musicista perugino, prematuramente scomparso dalla scena della vita e dal palcoscenico della musica internazionale. Lunedì 13 gennaio

ore 17, Teatro comunale Morlacchi – Sandro Allegrini presenta: Ricordando Ciro Scarponi, musicista perugino (con Stefano Ragni, Giuliano Silveri, Andrea Franceschelli, Salvatore Silivestro, Guido Arbonelli, Piero Vincenti)

Un grande musicista perugino, prematuramente scomparso dalla scena della vita e dal palcoscenico della musica internazionale.
Lo ricorderanno un manipolo di amici che lo hanno amato come uomo generoso e apprezzato come impareggiabile musicista.
Il musicista e musicologo Stefano Ragni racconterà “La musica dell’aria, il suono e la luce del clarinetto di Ciro Scarponi”, come recita il titolo di una recente, documentatissima  biografia umana, professionale e spirituale del maestro Scarponi. “Capace – scrive Ragni – di creare ed emettere un suono inconfondibile e personalissimo, come riconosciuto dalla critica musicale internazionale”.
Stefano Ragni – che celebra il 40.mo anniversario di critica musicale su importante testate locali e nazionali – è stato, per quattro decenni, sodale e pianista accompagnatore preferito in importanti concerti dell’amico Scarponi.
Altra voce, nel coro della memoria e del rimpianto, quella di Giuliano Silveri – direttore dal 1983 al 2008 del Conservatorio musicale “Francesco Morlacchi” di Perugia – che ebbe Scarponi tra i più stimati amici e fidati collaboratori.
I Maestri Andrea Franceschelli e Salvatore Silivestro ne riferiranno aneddoti privati e professionali, tratti dall’assidua frequentazione, amicale e artistica, di Scarponi.
Guido Arbonelli, che ha raccolto l’eredità di Scarponi e reso fruttuosa la pianta del suo magistero, parlerà diffusamente del suo maestro, mostrando anche una collezione di strumenti e di ricordi che ha carattere di assoluta eccezionalità.
Infine, una testimonianza affettuosa di Piero Vincenti, presidente dell’Accademia italiana del clarinetto (di cui è presidente onorario Renzo Arbore), da lui fondata nel 1999.



Accademia del Donca

Inserito giovedì 9 gennaio 2014


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4902246