15/09/2019
direttore Renzo Zuccherini

Home >> Il Bartoccio saluta Carnevalino

Il Bartoccio saluta Carnevalino
La festa della resurrezione di Carnevalino a Pretola e la Bartocciata del Saluto

Gran bella festa, a Pretola, per la resurrezione e trionfo di Carnevalino, con colpi di scena (il rapimento e la liberazione di Carnevalino, le soste con le "canelle" di vino...), e tanta gente.
Nella foto (di Sauro Briziarelli, da fb), il Bartoccio impersonato da Leandro Corbucci, legge il saluto a Carnevalino.

Bartocciata del Saluto:

 Il Bartoccio saluta Carn’valino

Salve gente, so’ ‘l Bartoccio,
contadino forte e toccio,
da Perugia io ne vengo,
ciò na sete che ‘n m’atengo,
tuquì a Pretla ce so’ nuto,
nn’ho magnato e nné bevuto,
per salutà Carn’valino
co ‘n bicchiere de bon vino!
Ta lu ‘nco so che je piace
‘l fa dormì co la su pace
ma nn’è tempo de dormì
amò tocca de reagì
che ce stanno a tartassà,
pu noaltre én da pagà!
Beat’a te Carn’valino
che t’ se’ fatto ‘n sonnellino!
Hè dormito ‘n anno sano
e nn’hè visto sto bacano,
tu summiavi sottoterra
e nn’hè visto la gran guerra
che ciòn fatto sti buffoni,
poltronari e fanfaroni.
Donca amico te saluto,
per discorre nn’ho bevuto,
gimo ‘nzieme a fà bisboccia
ciataccamo ta la boccia
ta la boccia e tal boccione
chi nun beve è ‘n gran co...rdone
stamo alegri, è carnevale,
la vasella nun fa male
per fà festa col bon vino
il Bartoccio e Carn’valino!

 Leandro Corbucci

Altre foto su

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=760090177351841&set=oa.687449941275078&type=1&theater




Inserito sabato 18 gennaio 2014


Redazione "La Tramontana"- e-mail info@latramontanaperugia.it
Sei la visitatrice / il visitatore n: 4815047